D'Aste: "Troppi errori nel mio giro migliore, peccato"

condivisioni
commenti
D'Aste:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
27 nov 2015, 14:55

Il pilota Münnich Motorsport è stato eliminato in Q1 a Losail, nonostante avesse tirato fuori il meglio dalla Cruze

Sébastien Loeb, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Helmets
Sébastien Loeb, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team
Sébastien Loeb, Citroën C-Elysée WTCC, Citroën World Touring Car team

Qualifiche del WTCC agrodolci per Stefano D'Aste, che in Qatar ha ottenuto il 13° tempo ed è stato eliminato in Q1.

Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, a dispetto del risultato, era stato subito velocissimo con la sua Chevrolet RML Cruze TC1, tant'è che nelle prime battute della sessione lo avevamo visto in Top3.

Con il miglioramento degli altri, il genovese è stato costretto a scendere in pista per un ultimo tentativo, che però è andato male: "Ho commesso un errore all'ingresso della prima curva e questo mi ha rovinato il mio giro migliore - spiega D'Aste - Peccato perché eravamo veloci e il team ha lavorato in modo fantastico sulla vettura, che ricordo a tutti non dispone di aggiornamenti. Purtroppo siamo costretti ad andare al limite se ce la vogliamo giocare con le altre Chevrolet, quindi posso accettare anche di sbagliare in queste condizioni, è una cosa normale. Però debbo ammettere che la mia Cruze, così com'è, è davvero fantastica, quindi sono contento e domani punto ad ottenere un bel risultato."

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Piloti Stefano D'Aste
Team Münnich Motorsport
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Qualifiche