D'Aste: "Ora so come si guida la mia Chevrolet"

condivisioni
commenti
D'Aste:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
27 nov 2015, 09:24

Il genovese è andato forte nelle Libere in Qatar e si è detto soddisfatto dei miglioramenti fatti ultimamente

Stefano D’Aste è stato molto veloce nelle prime prove del FIA WTCC in Qatar, ma la cosa non lo ha colto di sorpresa.

Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha centrato il 4° e il 9° tempo nelle due sessioni da 30' andate in scena a Losail, segno che gli sforzi profusi hanno consentito alla sua Chevrolet RML Cruze TC1 di compiere passi avanti.

"Finalmente abbiamo utilizzato nel modo giusto la vettura, infatti nelle ultime gare le nostre performance sono cresciute notevolmente - ha spiegato D'Aste - Abbiamo capito diverse cose e sono molto contento per come riesco a guidarla ora. Il team ha fatto un grandissimo lavoro sul set-up. Questa pista mi piace perché non ci sono lunghi rettilinei, ma diverse curve a medio-alta velocità."

Prossimo articolo WTCC
Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Articolo precedente

Volvo S60 Polestar TC1, ecco le specifiche tecniche

Prossimo Articolo

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife

10 curiosità sul Nürburgring Nordschleife
Carica commenti

Su questo articolo

Serie WTCC
Evento Losail
Location Losail International Circuit
Piloti Stefano D'Aste
Team Münnich Motorsport
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Ultime notizie