Laverty si ferma ancora, per lui il weekend finisce

condivisioni
commenti
Laverty si ferma ancora, per lui il weekend finisce
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
05 lug 2019, 19:10

Eugene Laverty è stato dichiarato non idoneo a correre e non potrà proseguire con il round di Donington, a cui aveva preso parte venerdì.

Eugene Laverty si ferma: dopo essersi rotto entrambi i polsi durante le prove libere ad Imola nel mese di maggio, era stato costretto a saltare i round di Jerez e Misano. Si è operato subito dopo l’incidente ed è tornato la scorsa settimana in sella ad una moto. Così ha deciso di rientrare a Donington Park, suo round “di casa”.

Il pilota del team Go Eleven ha chiuso a fondo gruppo entrambe le sessioni di prove libere, a più di 3 secondi dalla vetta. Per lui erano i primi giri in sella alla Panigale V4R dopo due mesi. Ha resistito nei 50 minuti di sessione del pomeriggio, migliorando il crono di sette decimi e riducendo il gap da Tom Sykes fino a 2-6 secondi.

Ma gli esami medici a cui si è sottoposto venerdì pomeriggio, hanno evidenziato che Laverty non è ancora idoneo a correre e non potrà proseguire il fine settimana di gara. Il pilota del BSB Tommy Bridewell, che già lo aveva sostituito ad Imola e Jerez, non potrà prendere il suo posto perché a Misano è tornato in testa al campionato BSB. Nel round italiano è stato così chiamato Lorenzo Zanetti, che ha ottenuto un nono posto in entrambe le gare ed una decima posizione nella Superpole Race.

Laverty aveva già scritto sui suoi social che aveva intenzione di tornare al prossimo round di Laguna Seca, negli Stati Uniti, ma non sapeva ancora se fosse stato in grado di forzare un po’ prima della pausa estiva.

Invece chi potrà proseguire il fine settimana è Michael van der Mark, che si era fratturato il polso in una caduta a Misano e ha ricevuto l’ok dai medici dopo la prima sessione di prove libere.  

Prossimo Articolo
SBK, Donington, Libere 2: Sykes ancora al comando, migliora la Ducati

Articolo precedente

SBK, Donington, Libere 2: Sykes ancora al comando, migliora la Ducati

Prossimo Articolo

SBK, Donington, Libere 3: sul bagnato domina Rea

SBK, Donington, Libere 3: sul bagnato domina Rea
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Donington Park
Piloti Eugene Laverty
Team Team Go Eleven
Autore Lewis Duncan
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie