WRC: Rally di Ypres cancellato a causa del COVID

Il gran numero di contagi in Belgio costringe il governo locale al lockdown. L'annuncio ufficiale è arrivato nel primo pomeriggio di oggi. Il Rally di Monza rimane l'ultimo baluardo della stagione 2020, ma è a sua volta a rischio a causa COVID.

WRC: Rally di Ypres cancellato a causa del COVID

Il WRC 2020 perde l'ennesimo pezzo: il Rally di Ypres, penultima gara della stagione si sarebbe dovuta tenere nel mese di novembre, è infatti stata cancellata.

La notizia era nell'aria e oggi era attesa la decisione del governo belga sulle restrizioni da attuare a causa dell'enorme quantità di contagi da COVID-19 che nel corso delle ultime settimane ha colpito la nazione.

Oltre 360.000 i contagiati complessivi per un totale di 11 milioni di abitanti. Questo, assieme alla curva crescente di contagi, ha costretto il governo a decidere per il lockdown seguendo l'esempio di Francia e Germania.

Leggi anche:

Anche TV e radio locali hanno iniziato a diffondere la notizia della cancellazione del Rally Ypres, e il comunicato ufficiale è stato diffuso nel primo pomeriggio di oggi, senza attendere le decisioni (annunciate) del governo.

La cancellazione della gara belga è apparsa inevitabile per la situazione sanitaria in cui si trova il Belgio. Ora il Mondiale Rally rimane con una sola gara in calendario prima del termine dello stesso.

Stiamo parlando del Rally di Monza, previsto nel primo fine settimana del mese di dicembre. Anche questa gara, però, è in serio pericolo. Come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri, la provincia Monza e Brianza è la più colpita della Lombardia con oltre 1.300 casi di persone positive al COVID al giorno.

Un dato affatto trascurabile, che, se confermato nel corso dei prossimi giorni e delle prossime settimane, potrebbe costringere i promotori del WRC e la FIA a cancellare anche l'evento brianzolo, rimanendo di fatto senza gare con l'ultima disputata in Sardegna a inizio ottobre.

condivisioni
commenti
Supertest: un lettore copilota di Neuville sulla Hyundai WRC!

Articolo precedente

Supertest: un lettore copilota di Neuville sulla Hyundai WRC!

Prossimo Articolo

WRC: niente Rally Ypres, piloti d'accordo: "Prima la sicurezza"

WRC: niente Rally Ypres, piloti d'accordo: "Prima la sicurezza"
Carica commenti
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021
Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC Prime

Ora è Hyundai il riferimento prestazionale del WRC

Toyota e Ogier dominano le classifiche Mondiali del WRC, ma i dati che abbiamo in mano devono essere interpretati. Ecco perché Hyundai non ha solo recuperato il gap prestazionale dalla Casa giapponese, ma l'ha addirittura superata.

WRC
18 ago 2021
Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile Prime

Pagelle WRC Belgio: Neuville perfetto, Ogier irriconoscibile

Andiamo a dare i voti alla tappa belga del Mondiale WRC in compagnia di Giacomo Rauli e Beatrice Frangione. Thierry Neuville ritrova la vittoria sul suolo di casa, un successo che al portacolori Hyundai mancava dal Rally di. onte Carlo 2020. Ogier, invece, conquista un'insufficienza...

WRC
17 ago 2021
WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce Prime

WRC 2022: il cooling dell'ibrido aiuterà il recupero di downforce

Le vetture Rally1 ibride 2022 non avranno più il diffusore e saranno meno raffinate dal punto di vista aerodinamico. I team lavorano per recuperare carico al posteriore sfruttando il raffreddamento delle batterie del motore elettrico da 100 kW. Ecco come.

WRC
12 ago 2021
WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport Prime

WRC, mercato piloti 2022: tutti i dubbi di Toyota e M-Sport

Giunti a metà stagione 2021, facciamo il punto sul mercato piloti per la stagione WRC 2022. Solo Hyundai si è assicurata top driver. Toyota attende le mosse future di Ogier, M-Sport le occasioni migliori.

WRC
24 lug 2021
WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile Prime

WRC: Rovanpera fa la storia, ma ora arriva la parte difficile

Al Rally Estonia Kalle Rovanpera è diventato il pilota più giovane ad aver vinto un rally Mondiale, togliendo il record al suo attuale team principal Jari-Matti Latvala. Ora, per il finnico, arriva la parte difficile: confermarsi e migliorare ancora.

WRC
21 lug 2021