WRC, Rally Arctic, PS8: Neuville vede il 2° posto. Ogier esce!

Ogier esce di strada e rimane bloccato alla penultima curva della prova. Riesce a ripartire, ma dopo aver perso mezz'ora. Neuville firma una prova strepitosa e ora è a 1"8 da Rovanpera. Solberg torna in sesta posizione.

WRC, Rally Arctic, PS8: Neuville vede il 2° posto. Ogier esce!

Il secondo posto al Rally Arctic Finland sembrava ormai nelle mani di Kalle Rovanpera, ma nessuno aveva ancora fatto i conti con Thierry Neuville. Il pilota belga ha firmato un tempo clamoroso nell'ultima prova della seconda tappa in Lapponia e si è riportato in maniera inaspettata a ridosso della seconda posizione.

Neuville ha vinto con autorità la Prova Speciale 8, la Siikakama 2 di 27,68 chilometri, svolta in notturna. Il belga ha inflitto distacchi pesantissimi a tutti, a partire dal compagno di squadra e leader del rally, Ott Tanak, che ha chiuso la prova a 12"3.

Rovanpera, terzo di stage, ha pagato 13"1 e ora ha un vantaggio nella classifica generale di appena 1"8 su Neuville. Domani i due si daranno certamente battaglia per la seconda posizione che per entrambi vorrebbe dire tanto. Per Rovanpera vorrebbe dire tornare sul podio, per di più nella gara di casa, mentre per Neuville sarebbe una grande occasione per rafforzare la sua ottima posizione nel Mondiale Piloti, senza contare che permetterebbe a Hyundai di portare a casa una grande doppietta e rifarsi dopo un Monte-Carlo al di sotto delle aspettative.

Grazie a questa vittoria, Neuville è anche riuscito ad ampliare in maniera importante il suo vantaggio nei confronti dei diretti inseguitori, Craig Breen ed Elfyn Evans, rispettivamente quarto e quinto dopo una giornata non brillante per entrambi.

La seconda, grande notizia della serata finlandese è rappresentata dall'errore commesso da Sébastien Ogier. Il 7 volte campione del mondo è finito largo alla penultima curva della prova speciale e, dopo aver colpito con il posteriore il banco di neve all'esterno della strada, la sua Yaris è tornata in strada per poi piantarsi nel medesimo banco di neve, solo qualche metro più avanti.

Ogier e Ingrassia hanno fatto di tutto per provare a rientrare immediatamente in stage, ma sono stati costretti a uscire dall'abitacolo e a segnalare l'incidente ai piloti che sono scesi in prova dopo di loro. Fortunatamente per i due, dopo circa 20 minuti la vettura è stata fatta uscire dal banco di neve e Ogier è riuscito a concludere la prova. E' chiaro però che questo inconveniente lo abbia messo fuori gara.

Arrivato al Parco Assistenza, Ogier si è ritirato per avere più tempo al Service e preparare la sua Yaris per la Power Stage di domani e cercare di mettere una pezza a una situazione inattesa, in un fine settimana piuttosto difficile sin da subito.

Tornando ai piani alti della classifica, Ott Tanak ha iniziato a gestire il suo vantaggio e si sta avviando alla prima vittoria della stagione, la seconda da quando corre per Hyundai Motorsport dopo quella colta lo scorso anno al Rally Estonia.

Per quanto riguarda il WRC2, Esapekka Lappi continua nella sua marcia dominante verso la vittoria. Il finnico, al volante della Volkswagen Polo GTI R5 del team Movisport, ha un vantaggio di 49"8 sul primo degli inseguitori, che continua a essere Andreas Mikkelsen al volante della Skoda Fabia R5 Evo del team TokSport.

La seconda giornata di gara del Rally Arctic Finland termina qui. Riprenderà domani mattina con la penultima speciale, la PS9 Aittajärvi 1 di 22,47 chilometri. La prima vettura entrerà in speciale alle ore 09:08 italiane.

Rally Arctic Finland - Classifica dopo la PS8

   Pos Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Tanak/Jarveoja Hyundai i20 Coupé WRC 1.43'32”1
2 Rovanpera/Halttunen Toyota Yaris WRC +24"1
3 Neuville/Wydaeghe Hyundai i20 Coupé WRC +25"9
4 Breen/Nagle Hyundai i20 Coupé WRC +53"4
5 Evans/Martin Toyota Yaris WRC +1'03"5
6 Solberg/Marshall Hyundai i20 Coupé WRC +1'26"8
7 Katsuta/Barritt Toyota Yaris WRC +1'34"4
8 Suninen/Markkula Ford Fiesta WRC +1'49"3
9 Greensmith/Edmondson Ford Fiesta WRC +3'01"8
10 Lappi/Ferm Volkswagen Polo GTI R5 +4'48"8
condivisioni
commenti
WRC, Rally Arctic, PS7: Rovanpera, il secondo posto è al sicuro

Articolo precedente

WRC, Rally Arctic, PS7: Rovanpera, il secondo posto è al sicuro

Prossimo Articolo

WRC, Rally Arctic, PS9: svetta Evans. Tutti conservano le gomme

WRC, Rally Arctic, PS9: svetta Evans. Tutti conservano le gomme
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC
Evento Arctic Rally
Autore Giacomo Rauli
WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai Prime

WRC: cosa scatenano i rinnovi di Neuville e Tanak con Hyundai

Il rinnovo di contratto di Neuville e Tanak è stata la prima mossa di mercato Piloti WRC verso il 2022. Andiamo ad analizzare l'effetto domino che questa mossa di Hyundai scaturirà nel corso dei prossimi mesi.

WRC
12 mag 2021
WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora Prime

WRC, Hyundai: il futuro è Solberg a cominciare da... ora

Hyundai Motorsport andrà incontro nei prossimi anni al cambio generazionale di piloti, per questo punta forte su Oliver Solberg che ha già iniziato il suo percorso che lo dovrà portare a correre con le Rally1 a partire dal 2022.

WRC
30 apr 2021
WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando? Prime

WRC: con Fourmaux M-Sport ha trovato ciò che sta cercando?

Adrien Fourmaux è diventato in Croazia il miglior esordiente degli ultimi 10 anni al volante di una WRC. M-Sport ha trovato un gioiello, quello che stava cercando per il futuro. Non è troppo grezzo e sembra pronto per fare altri passi avanti. Sarà vera gloria?

WRC
28 apr 2021
Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux Prime

Pagelle WRC: In Croazia disastro Evans, grande esordio di Fourmaux

Il WRC, in Croazia, ha affrontato la sua terza tappa nel mondiale 2021. Tanti i promossi e i bocciati, tante le sorprese e le delusioni. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, responsabile WRC per Motorsport.com.

WRC
26 apr 2021
WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza Prime

WRC, Toyota: una nuova aerodinamica per avere più deportanza

Toyota Gazoo Racing ha preparato una nuova aerodinamica anteriore per le Yaris WRC Plus 2021 che ha il preciso intento di aumentare il carico aerodinamico nella zona anteriore-centrale, ma anche di migliorare quella posteriore incanalando meglio flussi e vortici d'aria. Ecco come.

WRC
24 apr 2021
WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto Prime

WRC: Rally di Croazia, molto più di un semplice rally su asfalto

Dal 23 al 25 aprile torna il WRC dopo oltre 2 mesi d'assenza e lo farà con il Rally Croazia. Scopriamo insidie e sfide del primo appuntamento su asfalto del Mondiale Rally 2021.

WRC
22 apr 2021
Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally Prime

Cosa rappresenta il Rallye Sanremo nella storia dei rally

Giunto nel 2021 alla 67esima edizione, il Rallye Sanremo fa oggi parte del calendario del Campionato Italiano Rally. Ma la sua storia, anche recente, racconta di un evento celebre ben oltre i confini del Bel Paese. Una gara che tutti i più grandi campioni di rally hanno sognato di vincere.

CIR
8 apr 2021
WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport Prime

WRC: cosa comporta la permanenza di Hyundai, Toyota e M-Sport

Hyundai, Toyota e M-Sport Ford hanno firmato un contratto triennale con FIA e promotori WRC per rimanere nel Mondiale Rally. Ecco cosa comporta il contratto e la scelta fatta dai tre team a medio-lungo termine.

WRC
8 apr 2021