Il Rally di Svezia potrebbe essere cancellato!

Manca la neve a causa delle alte temperature. La FIA farà un sopralluogo. La decisione finale alle 12:00

Dopo un avvio di stagione promettente, grazie a un Rally di Monte-Carlo combattuto e pieno di colpi di scena, il World Rally Championship potrebbe subire un'inaspettata battuta d'arresto, con il Rally di Svezia, secondo appuntamento del Mondiale 2016, che potrebbe essere cancellato.

Se in Italia l'inverno 2015/2016 non ha regalato - almeno sino a questo momento - nevicate memorabili, in Svezia stanno patendo il medesimo problema proprio in questi giorni. Il tracciato designato per l'edizione 2016 del Rally Mondiale è "nudo", privo di neve, con questa che si è completamente sciolta nel corso delle ultime 48 ore. 

Le alte temperature che hanno coinvolto la Svezia hanno mutato in maniera significativa il paesaggio. Ora gli abitanti delle zone interessate hanno esternato il loro dissenso riguardo un possibile svolgimento della corsa su strade non innevate. Queste, qualora fossero percorse senza ghiaccio e neve, verrebbero rovinate dal passaggio delle vetture e questo risulta un ulteriore problema per gli organizzatori dell'evento. 

"Prima di tutto viene la sicurezza dei concorrenti e gli spettatori. Se troviamo la strada pericolosa, non possiamo utilizzarle. Necessitiamo di ghiaccio e neve per disputare una gara come il Rally di Svezia, anche per quanto riguarda i relativi mezzi per i soccorsi", ha dichiarato il direttore di gara Stig Rune Kjernsli.

Proprio in queste ore gli organizzatori e un pool di delegati della Federazione Internazionale dell'Automobile faranno un sopralluogo per valutare le condizioni del percorso. Alle ore 12:00 locali i promotori del Rally di Svezia terranno una conferenza stampa per comunicare se il Rally sarà disputato per intero, parzialmente o sarà definitivamente annullato.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati WRC
Evento Rally di Svezia
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag clima, svezia, wrc