WRC: il Rally Finlandia posticipato alla fine di settembre

FIA, Promotori del WRC e promotori dell'evento hanno deciso di posticipare il Rally Finlandia. Questo non si terrà più in estate, bensì tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre per le misure adottate di recente dal governo locale per contrastare la pandemia da COVID-19.

WRC: il Rally Finlandia posticipato alla fine di settembre
Carica lettore audio

Il calendario 2021 del WRC ha subito oggi un'altra importante modifica, riguardante in questo caso il Rally di Finlandia. L'appuntamento inizialmente fissato dal 29 luglio al 1 agosto è stato posticipato.

I promotori del WRC e la FIA hanno annunciato questa mattina lo spostamento del rally che ogni anno si tiene su terra: la gara si terrà dal 30 settembre al 3 ottobre.

Questo cambiamento, molto importante per il calendario, è stato imposto dalle misure restrittive introdotte in Finlandia per cercare di abbattere la curva di contagi da COVID-19. I promotori hanno deciso di intervenire immediatamente per assicurarsi di trovare un'altra data per poter disputare l'evento e, al momento, la missione è riuscita.

Dopo l'annuncio della nuova data, i promotori dell'evento (AKK Sports) stanno lavorando per finalizzare il percorso del 70° Rally di Finlandia. La certezza rimane il punto cardine della gara: Jyvaskyla, che rimarrà il centro nevralgico dell'evento ospitando il parco assistenza.

"Per noi è importante essere flessibili e considerare ogni opzione per assicurare il corretto svolgimento degli eventi in calendario in questa stagione, nonostante i problemi dettati dalla pandemia da COVID-19", ha dichiarato Yves Matton, direttore del dipartimento Rally della FIA.

"Sarà un cambiamento interessante, una gara che di solito si svolge in estate, sarà fatta in ottobre. Ci saranno condizioni differenti e speriamo di avere anche la presenza degli spettatori".

Lo scenario, in Finlandia, sarà molto differente dal solito. In autunno i piloti potrebbero incontrare tanti giorni di pioggia - cosa comune in Finlandia in quel periodo - così come oscurità dovuta al periodo dell'anno.

Qualora la gara si dovesse effettivamente tenere nelle date appena decise, la Finlandia sarà - a oggi - l'unico paese a ospitare 2 rally con validità Mondiale nel corso del 2021. Ricordiamo infatti che il Rally Arctic Finland ha ospitato il secondo appuntamento del WRC nel mese di febbraio, prendendo il posto del Rally di Svezia, cancellato nel mese di dicembre.

condivisioni
commenti
WRC: Toyota, ultimo joker di sviluppo per un nuovo motore
Articolo precedente

WRC: Toyota, ultimo joker di sviluppo per un nuovo motore

Prossimo Articolo

WRC: Fourmaux rispolvera la livrea usata da Ogier nel 2017-2018

WRC: Fourmaux rispolvera la livrea usata da Ogier nel 2017-2018
Carica commenti
Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?" Prime

Video | Ceccarelli: "Perchè il pilota maturo può esprimersi al suo meglio?"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine, analizzano il segreto della buona prestazione da parte di un pilota non giovanissimo. Nel Motorsport ci sono molti esempi: l'ultimo ed eclatante riguarda Sébastien Loeb e la vittoria del Rallye di Monte-Carlo...

WRC
26 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri Prime

Le migliori gare del 2021: Rovanpera all'Acropoli non fa prigionieri

Prosegue la nostra review PRIME delle gare più belle del 2021. Questa volta è il turno del Rally dell'Acropoli di WRC, con Rovanpera che coglie il secondo successo in carriera dopo il Rally d'Estonia, ma è il primo in cui domina in lungo e in largo. Non c'è mai stata storia e il futuro sembra suo.

WRC
27 dic 2021
Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato Prime

Le migliori gare del 2021: a Monte-Carlo Ogier diventa re del Principato

Il Rallye Monte-Carlo, ovvero l'evento più conosciuto al mondo per quanto riguarda il WRC, ha regalato nel 2021 un'edizione in cui abbiamo potuto assistere all'one man show di Sébastien Ogier, diventato il pilota più vincente della storia nel Principato grazie a una prova di forza senza precedenti.

WRC
23 dic 2021
I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC Prime

I pro e contro del terzo ritorno di Sébastien Loeb nel WRC

Sébastien Loeb correrà part time nel WRC con M-Sport, al volante della Ford Puma Rally1 ibrida. Analizziamo pro e contro di questa scelta che riporta il 9 volte iridato nel Mondiale Rally all'età di 47 anni.

WRC
21 dic 2021
Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra Prime

Pagelle WRC | M-Sport, è l'ultimo anno nell'ombra

Quando punti i tuoi fondi al 2022 e quando punti sull'inesperienza, ottieni il 2021 di M-Sport. Andiamo ad analizzare il campionato del team britannico in questo video di Motorsport.com, con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
14 dic 2021
WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo Prime

WRC | Cosa perde Hyundai senza Andrea Adamo

Andrea Adamo ha lasciato la guida di Hyundai Motorsport WRC dopo 36 mesi e 2 titoli iridati, i primi della storia per la casa coreana nel Mondiale Rally. Ecco qual è l'eredità del manager italiano e quali sono i punti da cui Hyundai dovrà ripartire.

WRC
8 dic 2021
Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti Prime

Pagelle WRC | Hyundai, un 2021 di rimpianti

In questo 2021 fatto di rimpianti per Hyundai, gran parte della colpa è dell'affidabilità. Con Beatrice Frangione e Giacomo Rauli, analizziamo la stagione del team sudcoreano nel nuovo video di Motorsport.com.

WRC
7 dic 2021
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
30 nov 2021