WRC: ecco come M-Sport potrebbe correre con la Puma nel 2022

M-Sport dovrebbe far esordire la vettura ibrida 2022 per il WRC nel corso delle prossime settimane. Ecco come potrebbe sfruttare il nuovo regolamento per far correre la Puma, ora divenuta crossover.

WRC: ecco come M-Sport potrebbe correre con la Puma nel 2022

Ormai da qualche tempo la Ford Puma non è solo una delle vetture più vendute a livello europeo nel segmento delle crossover e a livello assoluto, ma anche una suggestione legata al modello di vettura che M-Sport farà correre a partire dalla prossima stagione nel WRC, quando le vetture saranno denominate "Rally1" e saranno spinte per la prima volta nella storia del Mondiale Rally da propulsori ibridi.

Della Puma si parla ormai da diversi mesi come del modello che andrà a sostituire la 3 volte iridata Ford Fiesta WRC Plus. M-Sport inizierà i primi test con la nuova macchina, quella ibrida che schiererà a partire dalla prossima stagione, al termine di questo mese.

Ma come può M-Sport - ma più in generale una squadra - pensare di competere nel Mondiale Rally con una crossover mentre i rivali schierano vetture che rientrano nel segmento B automotive? Stiamo parlando di una vettura più lunga, larga e alta delle rivali, considerando anche che Toyota nel 2022 continuerà a correre con una Yaris, la GR, e che Hyundai - qualora arrivassero budget e nulla osta dalla Corea - correrebbe presumibilmente con la nuova i20.

Puma vs Fiesta: le misure sono impietose

Qualora mettessimo a confronto, così come stiamo per fare, la Ford Fiesta attuale e la Ford Puma, ci accorgeremmo che le misure delle vetture sono molto differenti. Certo, è un'osservazione banale, sebbene i due modelli condividano lo stesso pianale.

Misure Ford Fiesta Ford Puma differenza in cm
Altezza 147 cm 154 cm -7 cm
Lunghezza 404 cm 421 cm -17 cm
Larghezza 173 cm 181 cm -8 cm

A ben vedere, escludendo la voce legata alla lunghezza delle due vetture, la differenza di misure tra le due non sembra così eccessiva. Eppure, se consideriamo quanto nel motorsport faccia la differenza anche un solo millimetro, tutto viene ingigantito. E questo confronto non fa storia a sé. Per non parlare più nello specifico del passo, del baricentro e dell'efficienza aerodinamica.

Telaio tubolare e involucro Puma?

Per cercare di far correre la Puma - così come chiede Ford - ma evitare di essere penalizzati sin dall'inizio a causa delle misure della crossover, M-Sport dovrebbe sfruttare la possibilità messa a disposizione dal prossimo regolamento tecnico, che permetterà ai team di realizzare un telaio tubolare e "vestirlo" con una carrozzeria di qualsivoglia modello della Casa costruttrice.

In questo caso M-Sport dovrebbe comunque adattare la carrozzeria alle dimensioni del telaio tubolare, ma potrebbe limare alcune parti per snellirla, abbassarla e renderla non solo un capriccio di marketing, ma una vera e propria vettura capace di contendere vittorie e titoli alle Case concorrenti.

Inoltre, in questo modo, M-Sport potrebbe addirittura cambiare vestito di gara in gara a seconda dei mercati, proponendo la carrozzeria della Fiesta o della Puma a seconda della convenienza. I primi test della macchina sono previsti per la fine di febbraio, dunque dovremo attendere poco per capire la scelta fatta dal team di Cockermouth...

condivisioni
commenti
WRC: scopriamo le vere insidie del Rally Arctic Finland
Articolo precedente

WRC: scopriamo le vere insidie del Rally Arctic Finland

Prossimo Articolo

Scandola e Hyundai Rally Italia verso un 2021 in ERC

Scandola e Hyundai Rally Italia verso un 2021 in ERC
Carica commenti
Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto Prime

Video WRC | Pagelle: Toyota, l'anno perfetto

Un doppio titolo mondiale per chiudere una stagione praticamente perfetta, reso possibile da un insieme di fattori: una buona macchina, una nuova dirigenza e un team impeccabile. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano la prestazione della Toyota Gazoo Racing, vincitrice assoluta del mondiale WRC 2021.

WRC
2 o
Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC Prime

Ecco cosa ha reso Richard Burns una leggenda del WRC

20 anni fa Richard Burns vinceva il primo e unico titolo iridato WRC della sua carriera, esattamente 4 anni prima di morire a causa di un tumore al cervello che lo ha portato via il 25 novembre 2005. Ecco cosa lo ha reso un pilota speciale, anche contro mostri sacri del WRC quali McRae, Makinen, Sainz e Gronholm.

WRC
27 nov 2021
WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori Prime

WRC | Ogier-Ingrassia: cosa lasciano in eredità i migliori

Sébastien Ogier e Julien Ingrassia hanno vinto a Monza l'ottavo e ultimo titolo WRC assieme. Ecco qual è la loro eredità, al di là dei titoli, delle vittorie e del loro nome già nell'Olimpo dei più grandi del Motorsport.

WRC
25 nov 2021
Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione! Prime

Pagelle WRC | 10gier campione, S8lberg, che prestazione!

In questo nuovo video di Motorsport.com, Giacomo Rauli e Beatrice Frangione commentano le prestazioni dei protagonisti dell'ACI Rally Monza. Ecco i promossi e i bocciati dell'ultimo appuntamento del mondiale WRC 2021.

WRC
23 nov 2021
WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna? Prime

WRC, cos'ha messo in pericolo la vittoria di Neuville in Spagna?

Thierry Neuville ha dominato il Rally di Spagna, ma ha rischiato di perdere tutto a causa di un problema verificatosi prima della Power Stage. Ecco di cosa si tratta.

WRC
21 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna Prime

Pagelle WRC: Ogier e Tanak (ancora) dietro la lavagna

Dal Rally di Spagna, il mondiale WRC ne esce con tanti promossi, tanti bocciati e... due titoli ancora da assegnare. In questo nuovo video di Motorsport.com, Beatrice Frangione e Giacomo Rauli commentano le prestazioni dei protagonisti della tappa spagnola.

WRC
18 ott 2021
Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione Prime

Pagelle WRC: Ogier bocciato, manca la zampata del campione

Il Rally di Finlandia ha riaperto un mondiale che sembrava già chiuso. Merito del "ritorno" di Evans; mentre chi avrebbe dovuto tirare la zampata finale, come Ogier, porta a casa una prova totalmente incolore. Ecco le pagelle della tappa finlandese di Motorsport.com con Giacomo Rauli e Beatrice Frangione.

WRC
5 ott 2021
Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente Prime

Pagelle WRC: In Grecia Rovanpera perfetto, Hyundai per...niente

Se da un parte il Rally dell'Acropoli ha regalato a Kalle Rovanpera la seconda - e strepitosa - vittoria in carriera, dall'altra ha generato una contrapposizione di emozioni: con Hyundai in difficoltà, Ogier conquista un bronzo che vale oro. Ecco le pagelle stilate e commentate da Beatrice Frangione e Giacomo Rauli.

WRC
15 set 2021