WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Cairoli: "È stato il nostro weekend"

condivisioni
commenti
Cairoli: "È stato il nostro weekend"
Di:
4 set 2017, 12:42

Matteo Cairoli ha fornito anche in Messico una chiara dimostrazione di classe e professionalità trascinando i suoi compagni Ried e Dienst e il team Proton alla vittoria tra le GTE AM. Ora il vantaggio nel mondiale è di dieci punti

Podium GTE Am: Winner #77 Dempsey Proton Competition Porsche 911 RSR: Christian Ried, Matteo Cairoli
#77 Dempsey Proton Competition Porsche 911 RSR: Christian Ried, Matteo Cairoli, Marvin Dienst, #86 G
Podium GTE Am: Winner #77 Dempsey Proton Competition Porsche 911 RSR: Christian Ried, Matteo Cairoli
#77 Dempsey Proton Competition Porsche 911 RSR: Christian Ried, Matteo Cairoli, Marvin Dienst

Matteo Cairoli per chi non lo conosceva sta diventando una delle rivelazioni del WEC e ormai non si stupisce nessuno dei suoi risultati. In Messico è arrivata la seconda vittoria di seguito con la Porsche 991 RSR del Proton-Dempsey che consente al comasco e ai suoi compagni di guida Christian Ried e Marvin Dienst di consolidare la prima posizione nella classifica iridata delle GTE AM. Matteo, come accaduto al Nürburgring, è stato costantemente il più veloce fin dal primo giorno di prove libere.

Ma ciò che stupisce è la maturità con la quale sta affrontando l'avventura mondiale e la precisione con la quale guida. Difficile vederlo sbagliare scelta tattica, un piacere per gli occhi osservare la pulizia e la decisione con la quale fa danzare la sua Porsche. In Messico anche la squadra è stata perfetta, decidendo di mandare in pista Matteo nei momenti in cui c'era da recuperare il gap, mai alto in realtà, che la sua vettura aveva dall'Aston Martin di Lamy-Lauda-DallaLana. Perché anche Ried e Dienst sono stati bravi e ormai il terzetto sta mandando in crisi il trio della Casa britannica che era partito alla volta del mondiale con i favori del pronostico.

"È stato il nostro week end  perché fin dal primo giorno tutto quanto è filato liscio. Non abbiamo commesso errori né subìto problemi tecnici che sono le condizioni fondamentali che determinano il risultato nelle corse di durata. Nel mio turno conclusivo ho pensato soltanto a gestire. Non stavo spingendo. Siamo un bel gruppo e nel team viviamo in sintonia. Ora abbiamo dieci punti di vantaggio in campionato sui nostri rivali dell'Aston Martin e non ci resta che cercare di mantenere la vetta fino alla conclusione del campionato".

Prossimo Articolo
Ferrari: un secondo posto che lascia l'amaro in bocca

Articolo precedente

Ferrari: un secondo posto che lascia l'amaro in bocca

Prossimo Articolo

Fotogallery: gli scatti più belli della 6 ore di Città del Messico

Fotogallery: gli scatti più belli della 6 ore di Città del Messico
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WEC
Evento Mexico City
Sotto-evento Domenica, gara
Location Autódromo Hermanos Rodríguez
Piloti Matteo Cairoli
Team Proton Competition
Autore Guido Schittone