Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
3 giorni
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
10 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
66 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic
Peugeot CIR 2018
Topic

Peugeot CIR 2018

Filtri:

Campionato Pilota Team Evento Location Tipo di articolo
63 articoli
Cancella tutti i filtri
Peugeot CIR 2018
Campionato
Loading...
Pilota
Loading...
Team
Loading...
Evento
Loading...
Location
Loading...
Tipo di articolo
Loading...

Altre Notizie

Griglia
Lista

Due Valli: Paolo Andreucci ed Anna Andreussi sono 11 volte Campioni d'Italia! La gara a Rossetti

Per il pilota garfagnino è l'undicesima affermazione Tricolore, l'ennesima perla di una carriera strepitosa. Andreucci, terzo al traguardo, condividerà il podio con uno strepitoso Luca Rossetti (1°) e con il vincitore del CIRA Andrea Crugnola (2°).

Due Valli, PS10: Andreucci, che spavento! Ha trovato sassi in traiettoria

Il portacolori di Peugeot Italia si dice preoccupato dopo aver trovato dei sassi in piena traiettoria. Scandola, risultando il più veloce della prova, sembra aver risolto le noie tecniche patite nella prova precedente. Rusce si ritira.

Due Valli, PS9: altri problemi per Scandola, Chentre fa il miglior tempo!

Il veronese arriva al controllo stop con le quattro frecce accese: semiasse e differenziale rotti, insieme ai suoi sogni di titolo. Michelini lamenta problemi alla popoff, Chentre fa il miglior tempo.

Due Valli, PS8: problemi alla popoff per Scandola

La prova di "Roncà" non porta bene all'alfiere di Skoda Italia: dopo la foratura al primo passaggio ecco i problemi tecnici alla sua Fabia sulla ripetizione.

Due Valli, PS7: tempo fotocopia per Andreucci e Rossetti. Dalmazzini out

Andreucci mette altri secondi tra se e Scandola e riesce ad eguagliare il crono di Rossetti. Bene Crugnola e Chentre. Uscita di strada e ritiro per Dalmazzini.

Due Valli, PS6: la firma è sempre quella di Rossetti. Secondo tempo per Scandola, ritiro per Scattolon

Il Rally Due Valli è sempre più il regno di Luca Rossetti che, libero da vincoli di campionato, sta facendo la differenza sui rivali. Intanto Scandola riesce a racimolare qualcosina su Andreucci.

Due Valli, PS5: Scandola vede Andreucci allontanarsi. Altro scratch per Rossetti

Scandola non riesce a rispondere ad Andreucci dopo la foratura della prova precedente e perde altri 8"2 dal rivale. Rossetti firma un altro miglior tempo di prova.

Due Valli, PS4: foratura per Scandola!

Il veneto trova una piera in traiettoria e fora l'anteriore destra, concedendo così ben 15" ad Andreucci. Intanto Rossetti vola e stacca un guardingo Crugnola.

Due Valli, PS3: Rossetti meglio di Crugnola. Andreucci meglio di Scandola

La prova spettacolo ha messo nuovamente in luce il tre volte campione europeo che mette così altri 9 decimi tra se e Crugnola. Andreucci firma il terzo tempo, 3 decimi meglio di Scandola.

Due Valli, PS2: tempone di Crugnola. Crono fotocopia per Andreucci e Scandola

La ripetizione della PS “Erbezzo” è stata vinta da un impressionate Andrea Crugnola. Grazie a questo scratch il varesino si porta in seconda posizione a poco meno di 3” da Luca Rossetti. Intanto Andreucci mantiene i 2”7 di vantaggio su Scandola.

Due Valli, PS1: Andreucci fa meglio di Scandola. Campedelli out!

L'alfiere di Peugeot Italia inizia con il piede giusto facendo meglio di 2"7 rispetto al rivale Skoda. Purtroppo esce subito di scena Simone Campedelli. Brutto incidente per Pollara che se l'è cavata con un taglio al viso, ma la speciale è stata sospesa.

Adriatico, PS4-5: Lindholm sbaglia e Scandola è il nuovo leader della corsa!

Scratch di Andrea Crugnola che si rilancia in classifica sul secondo passaggio su Avenale. Pietarinen vince la Saltregna mentre Lindholm sbaglia e perde 20": nuovo leader Umberto Scandola.

Roma, PS14: Basso è la star, il CIR ringrazia Andreucci

Basso difficilmente recupererà su Lukyanuk nei 650 metri finali, ma la sua è stata una gara da big. Con l'errore di Andreucci, per il CIR è come se il Rally di Roma non ci fosse stato. Lo scudetto da virtualmente assegnato ritorna in discussione.

Roma, PS11: Basso e Andreucci non fanno il bis, Scattolon si

Sulla "Guarcino" che completa il giro i due italiani non si ripetono rispetto ai rispettivi avversari europei ma confermano di essere in grande giornata. Invece Scattolon scatenato scavalca Rusce.

Roma, PS10: Basso attacca e fa meglio anche dei 'rientranti' Gryazin e Campedelli

'Saltata' la PS9 per ragioni di sicurezza si è ripartiti dalla 'Monastero', dove Basso ha piazzato un tempone dimezzando il distacco da Lukyanuk e consolidando il primato fra gli italiani davanti ad un efficace Andreucci.

Roma, Tappa 2: il giorno dei verdetti

CIR, ERC, Titoli Junior, Peugeot Competition Top 208: tutti aspettano un risultato finale che probabilmente sarà determinante o addirittura decisivo.

Roma, PS8: Basso e Andreucci chiudono in gloria la tappa

Il veneto avvicina Lukyanuk, Andreucci allontana la concorrenza. Ma domani ci sono altri 100 impegnativi km di prove speciali.

Roma PS7: Basso pensa in grande, Crugnola attacca.

Saldamente primo degli italiani, Basso accarezza l'idea di puntare al primo posto assoluto. Crugnola tenta la rimonta per il secondo posto nella classifica del Tricolore.

Roma, PS5: ancora forature e Campedelli viene scavalcato da Basso.

La ripetizione della prova Pico-Greci, che aveva sconvolto l'inizio della giornata, conferma tutte le sue insidie ed è un festival delle forature.

Roma, PS4: Campedelli scratch e primato, Ucci con cautela

Il rally dei tricolori continua in tempi 'differenziati'. Riscossa dei top del Tricolore con Campedelli che è anche il più veloce in assoluto e passa al comando nel CIR. Dalmazzini il migliore degli 'altri'.

Roma, PS3: Scandola fermo. Basso in testa al CIR.

Colpo di scena determinante anche in chiave Tricolore: Umberto Scandola è fermo sul percorso per problemi meccanici. Basso il più veloce dei nostri e nuovo capoclassifica CIR, gara spezzata in due.

Rally di Roma: Andreucci cerca punti e sceglie l’1

“Strada più pulita vuol dire meno rischi. Ho potuto fare un solo passaggio sulle prove.”

Rally di Roma: tutti a caccia di "highlander" Andreucci

Basta la presenza del leader del campionato per galvanizzare il pubblico e "preoccupare" la concorrenza

San Marino: vince Daniele Ceccoli, ma Andreucci ipoteca il titolo

Il sammarinese trionfa dopo una gara tiratissima, precedendo Campedelli e Marchioro. Nonostante il ritiro, il pilota della Peugeot mantiene 20 punti di vantaggio.