In Friuli Luca Rossetti ipoteca il titolo 2015

In Friuli Luca Rossetti ipoteca il titolo 2015

Ivan Ferrarotti e Manuel Fenoli sono rimasti a secco di punti per un incidente nelle prime fasi della gara

Il Trofeo Clio R3T Produzione è tornato di scena questo fine settimana dopo la pausa estiva, in occasione del 51° Rally del Friuli Venezia Giulia, teatro della penultima prova del monomarca ideato dalla Casa transalpina per le nuove “millesei turbo”. A mettere tutti dietro ancora una volta è stato Luca Rossetti, che in occasione del rally di casa ha messo la firma su otto prove speciali (undici da programma, prima della cancellazione per motivi di sicurezza della Mersino) con un tempo totale di 1:41’41.3.  

Al fianco del pilota friulano come consuetudine ad indossare tuta e casco è stato l’esperto Matteo Chiarcossi, determinante per raggiungere il quarto successo stagionale della DP Autosport. Oltre al successo nel trofeo di appartenenza ed un ottimo quinto posto assoluto, i due mattatori Renault hanno festeggiato sul palco di Cividale anche la vittoria del Produzione, della class e R3T e il primato tra le due ruote motrici del CIR, che in Friuli ha raggiunto la sesta prova stagionale dell’anno.

Rammarico invece per Ivan Ferrarotti e Manuel Fenoli, che con la Clio R3T della Gima Autosport, sono rimasti a secco di punti a causa del ritiro nelle fasi iniziali del rally, al seguito di una toccata nella parte anteriore della loro vettura. Il ko del pilota reggiano ha così incrementato il distacco nei confronti dello stesso Rossetti che adesso vede sempre più vicino il titolo.

Il secondo posto del trofeo riservato alle Clio turbo è stato conquistato da Aleks Humar e Florjan Rus, autori di una gara dalla condotta perfetta che li ha portati a chiudere la gara nella top ten assoluta del rally (settimo posto). Il duo della AMD Slovenija Auto continua così sulla scia positiva del Casentino, dove erano saliti sul gradino più basso del podio.

Altrettanto importante è stata la vittoria di classe delle due “ladies” Corinne Federighi e Daiana Ramacciotti, che su una Twingo R2 schierata dalla AFS Racing hanno festeggiato il titolo del raggruppamento Femminile del Campionato Italiano Rally.

I Trofei Renault Rally riaccenderanno i motori già la prossima settimana in occasione del 21° Rally Internazionale delle Valli Cuneesi, ultimo appuntamento stagionale dell’International Rally Cup.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Trofei Clio R3T
Piloti Luca Rossetti
Articolo di tipo Ultime notizie