Buriram, Gara2: Eroico Comini, trionfa a mezzo servizio

Lo svizzero vince scortato da Hezemans e torna davanti ad Oriola (3°). Ottimo Veglia, out Morbidelli, Sritrai vince in Asia Series.

Doppietta per la Target Competition in Gara 2 della TCR a Buriram.

Stefano Comini, partito dalla prima fila della griglia invertita, ha centrato il quinto successo stagionale e torna a casa dalla Thailandia ancora da leader della classifica piloti, nonostante il serio infortunio al ginocchio che ha costretto il 25enne a guidare utilizzando una gamba sola.

Loris Hezemans ha terminato secondo, festeggiando il suo primo podio nella serie; l'olandese ha stretto i denti ad ogni attacco di Pepe Oriola e Jordi Gené.

Le SEAT sono state protagoniste indiscusse, con l'ottimo Lorenzo Veglia a tagliare il traguardo in quinta piazza dopo un bella lotta con Tomas Engström (VW Golf) e Sergey Afanasyev.

Gara da dimenticare, invece, per le Honda: Gianni Morbidelli e Kevin Gleason si sono dovuti ritirare (il pesarese era in lotta per il podio). Fuori anche Hugo Valente, il quale partiva in pole, ma è incappato nello stallo del motore sulla sua Opel.

Grande lotta in TCR Asia, dove il thailandese Tin Sritrai è riuscito a battere il connazionale Munkong Sathienthirakul per la gioia dei tifosi locali. Terzo Kevin Pu.

IL FILM DELLA GARA

GRIGLIA – La Subaru di Menu (differenziale) e la Volkswagen di Grachev (cambio) non si schierano.
VIA – La Opel di Valente stalla dopo il giro di ricognizione e deve rientrare ai box; Comini prende il comando seguito da Hezemans, Oriola, Gené, Afanasyev e Veglia.
GIRO 1 – Morbidelli supera Afanasyev ed è 4°.
GIRO 2 – Comini, Hezemans e Oriola sono vicinissimi, seguiti a ruota da Morbidelli e Gené.
GIRO 3 – Gleason si ferma ai box con una ruota danneggiata in un contatto.
GIRO 4 – I primi cinque sono racchiusi in 2". Scintille fra Oriola e Morbidelli, con quest'ultimo che balza al 3° posto.
GIRO 5 – Münnich passa Sathienthirakul ed è 9°.
GIRO 6 – Morbidelli si avvicina ad Hezemans. In TCR Asia grande bagarre per il 3° posto fra De Souza, Holland e Pu.
GIRO 8 – Oriola supera nuovamente Morbidelli con un gran sorpasso sul rettilineo.
GIRO 9 – Veglia, Afanasyev ed Engström lottano per il 6° posto.
GIRO 10 – Morbidelli si ferma in pista per problemi al motore; Hezemans e Oriola sono in lotta per il 2° posto.
GIRO 11 – Sritrai supera Sathienthirakul e balza al comando della TCR Asia.
GIRO 12 – Comini allunga, Hezemans e Oriola proseguono la lotta.
GIRO 13 – Oriola prova a passare Hezemans, i due si toccano un paio di volte.
GIRO 14 – Hezemans resiste e termina alle spalle del vittorioso Comini, con Oriola 3° e Gené 4°.

 

TCR THAILANDIA - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR
Piloti Pepe Oriola , Stefano Comini
Articolo di tipo Gara