Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
57 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Spa, Libere 2: Vervisch vola con l'Audi

condivisioni
commenti
Spa, Libere 2: Vervisch vola con l'Audi
Di:
4 mag 2017, 15:38

Il nuovo pilota della Comtoyou Racing rifila mezzo secondo alle Volkswagen di Vernay e Potty. Huff chiude in Top5, settimo Comini davanti a Coronel e Morbidelli, le nuove Alfa Romeo in difficoltà.

Sarà anche al debutto in TCR International Series e con una vettura a trazione anteriore, ma Frédéric Vervisch si conferma velocissimo e capace di imparare in fretta.

Il pilota della Comtoyou Racing ha portato la sua Audi RS 3 LMS TCR al comando nei minuti finali delle Prove Libere 2, terminate con il tempo di 2'31"903 che gli garantiscono il primato e di essere l'unico a scendere sotto il muro del 2'32".

A mezzo secondo dal fiammingo troviamo Jean-Karl Verney (2:32.490) con la Volkswagen Golf GTI TCR della Leopard Racing e Maxime Potty (2:32.527) con quella della Michaël Mazuin Sport.

Guillaume Mondron (2:32.629) è quarto al volante della SEAT preparata dalla Delahaye Racing, davanti alla Volkswagen Golf GTi TCR di Rob Huff (Leopard Racing Team WRT) e alla Honda Civic TCR di Attila Tassi (M1RA). Questi concorrenti hanno occupato la Top5 praticamente fin da subito.

Mat’o Homola (DG Sport Compétition) è settimo con la sua Opel Astra, mentre il suo compagno di squadra Pierre-Yves Corthals è riuscito a completare solamente tre tornate per problemi allo sterzo.

I track limits sono stati un problema e molti piloti hanno ricevuto avvertimenti: fra loro ci sono Huff e Tassi, convocati anche in direzione gara al termine delle prove.

In casa GE-Force, Dušan Borković e Davit Kajaia hanno continuato a provare le loro nuove Alfa Romeo Giulietta TCR. Su quella del georgiano sono stati sostituiti turbo e motore, dunque partirà dal fondo dello schieramento in Gara 1.

Kajaia ha chiuso sedicesimo, mentre il serbo non è riuscito a completare un solo giro veloce per cali di potenza al motore.

Frédéric Vervisch: "E' ancora presto per tirare le somme, ma come avevo detto dopo le FP1, l'auto va bene e queste gomme funzionano. Non sappiamo però che lavoro abbiano fatto gli altri. Sto prendendo confidenza e per me è buono perché è tutto nuovo. Ho fatto una sorta di riscaldamento, chiudere in Top5 o Top10 sarebbe grande. In tutti i casi, dobbiamo continuare a crescere facendo un passo alla volta".

Jean-Karl Vernay: "Sono piuttosto contento, penso che abbiamo lavorato bene e che l'auto ora sia veloce, ma era anche quello che volevamo perché puntiamo a punti pesanti. Tutti hanno usato due gomme nuove, mentre nelle FP1 non aveva molto senso fare valutazioni perché tutti montavano quelle del Bahrain! Ora abbiamo un quadro della situazione più completo".

Maxime Potty: "Sono molto contento di come è andata la sessione e del mio risultato. Essendo così giovane e per la prima volta in un evento così grande, sono felicissimo del terzo posto. Credo si possa migliorare quacosina, soprattutto sulle gomme, anche se non sappiamo cosa stiano facendo gli altri. Non sarà facile, ma ci proveremo".

Le Qualifiche si terranno domani alle ore 13;05, con Gara 1 in programma alle 17;25. Entrambe verranno trasmesse in diretta su www.tcr-series.com e www.tcr-series.tv

TCR - Spa: Libere 2

Prossimo Articolo
Spa, Libere 1: Lessennes subito al comando

Articolo precedente

Spa, Libere 1: Lessennes subito al comando

Prossimo Articolo

Comini-Vervisch, prima fila tutta Audi a Spa

Comini-Vervisch, prima fila tutta Audi a Spa
Carica commenti