La pioggia bagna Rustavi, Comini svetta nello shakedown

Il maltempo protagonista della mattinata in Georgia, con il Campione in carica che piazza l'Audi al comando nelle ultime prove. Le Golf di Morbidelli e Vernay sono in Top3 davanti alle Opel di Homola e Corthals, indietro SEAT e Honda.

La pioggia bagna Rustavi, Comini svetta nello shakedown

A Rustavi i piloti della TCR International Series si sono svegliati trovando il tracciato georgiano bagnato, grossa novità per questo primo evento del 2017 che fino ad ora aveva visto tutti i protagonisti affrontare sessioni asciutte.

Nei 10' di Shakedown dove tutti hanno controllato che le rispettive vetture fossero a posto per le gare (non più di 5 giri effettuati), Stefano Comini (ComtoYou Racing) ha concluso in vetta con il crono di 1'50"296 al volante della sua nuova Audi RS 3 LMS TCR.

Lo svizzero Campione in carica ha preceduto per 0"366 la Volkswagen Golf GTi TCR condotta da Gianni Morbidelli (WestCoast Racing) e per 0"442 quella della Leopard Racing affidata a Jean-Karl Vernay.

La Top5, tutta di auto tedesche, vede la presenza anche delle Opel Astra TCR dei piloti DG Sport Compétition, ovvero Mat'o Homola e Pierre-Yves Corthals, staccati di oltre 1", mentre Dušan Borković è sesto e migliore dei piloti Alfa Romeo con la Giulietta TCR della GE-Force.

Hugo Valente è invece il più rapido delle SEAT León TCR: il francese della Lukoil Craft-Bamboo si è messo alle spalle quelle condotte dai suoi compagni di squadra James Nash e Pepe Oriola, fra i quali si piazza Ferenc Ficza (Zele Racing).

In ottava posizione c'è Davit Kajaia, che oggi in Gara 1 scatterà dalla pole position con l'altra Alfa Romeo Giulietta TCR della GE-Force.

Più indietro le Honda Civic Type-R TCR della M1RA, con Roberto Colciago dodicesimo ad oltre 2"5 e Attila Tassi tredicesimo a più di 6".

Giacomo Altoè, che parte dalla prima casella dello schieramento nella griglia invertita di Gara 2, è quindicesimo con la seconda Volkswagen Golf GTi TCR preparata dalla WestCoast Racing.

Classifica dello Shakedown (Top10)

01 Stefano Comini (Audi) 1:50.296
02 Gianni Morbidelli (Volkswagen) +0.366
03 Jean-Karl Vernay (Volkswagen) +0.442
04 Mat’o Homola (Opel) +0.501
05 Pierre-Yves Corthals (Opel) +1.115
06 Dušan Borkovic (Alfa Romeo) +1.191
07 Hugo Valente (SEAT) +1.223
08 Davit Kajaia (Alfa Romeo) +1.517
09 James Nash (SEAT) +1.650
10 Ferenc Ficza (SEAT) +1.740

condivisioni
commenti
Kajaia regala all'Alfa Romeo la pole position di Rustavi

Articolo precedente

Kajaia regala all'Alfa Romeo la pole position di Rustavi

Prossimo Articolo

Kajaia mago della pioggia in Gara 1, Alfa Romeo nella storia

Kajaia mago della pioggia in Gara 1, Alfa Romeo nella storia
Carica commenti