Benelux, una prima stagione incoraggiante per Richard e Van Dalen

I due ragazzi della Delahaye Racing si sono messi in mostra per tutto il 2016 con la loro Volkswagen Golf GTI TCR nonostante la pochissima esperienza.

Benelux, una prima stagione incoraggiante per Richard e Van Dalen
Carica lettore audio

La prima stagione della TCR Benelux Series è stata occasione per vedere in pista i giovani talenti delle categorie turismo che un domani potrebbero diventare grandi stelle.

Fra questi abbiamo il duo della Delahaye Racing, ovvero Amaury Richard e Didier Van Dalen, che al volante della loro Volkswagen Golf GTI TCR si sono messi in bella mostra fin dalle prime battute del campionato.

Richard, 18enne francese, ha anche concluso quarto nella classifica riservata ai concorrenti Junior. Con qualche rammarico...

"Se non avessi avuto problemi tecnici avrei anche potuto vincere - ha detto Richard al termine dell'ultimo evento disputato a Mettet - Direi che quanto visto sul Circuit Jules Tacheny rispecchia la nostra stagione: siamo stati capaci di lottare per i vertici della classifica, ma molto sfortunati per tutto l'anno. Fin dalle prime gare andate in scena a Spa-Francorchamps mi sono stati fatti un sacco di complimenti e questa cosa mi ha lusingato. Penso che questa mia prima stagione in TCR Benelux sia stata meravigliosa, vorrei poter continuare anche nel 2017. Desidero complimentarmi con Romain De Leval per la conquista del Titolo Junior".

Van Dalen, belga di 25 anni, ha aggiunto: "Abbiamo concluso a punti a Mettet, chiudendo degnamente la stagione. Il 2016 è stato un anno ricco di nuove esperienze per me ed Amaury, per questo vorremmo entrambi ringraziare la Delahaye Racing, il Belgian VW Club, i nostri partner e Kronos Events, organizzatore della TCR Benelux. Questo campionato ha rappresentato una avventura bellissima, presto comincerò a lavorare sul programma 2017 per proseguirla. Ci vedremo il prossimo anno!"

condivisioni
commenti
Benelux, la DG Sport pensa a tre Opel Astra per il 2017
Articolo precedente

Benelux, la DG Sport pensa a tre Opel Astra per il 2017

Prossimo Articolo

Lémeret: "Io Campione Benelux, non me lo sarei mai immaginato!"

Lémeret: "Io Campione Benelux, non me lo sarei mai immaginato!"