Lémeret: "Io Campione Benelux, non me lo sarei mai immaginato!"

Stéphane Lémeret si è laureato Campione piloti della TCR Benelux 2016 dopo una stagione fantastica a bordo della Honda Civic TCR preparata dalla Boutsen Ginion Racing.

Lémeret: "Io Campione Benelux, non me lo sarei mai immaginato!"
Carica lettore audio

La stagione 2016 della TCR Benelux ha incoronato Stéphane Lémeret campione di questa primissima edizione della serie TCR di Olanda-Belgio-Lussemburgo.

Il pilota della Boutsen Ginion Racing è stato autore di una grandissima annata al volante della sua Honda Civic TCR, con la quale ha trionfato in cinque occasioni (Spa, Zandvoort, Colmar-Berg, Assen e Mettet), salendo anche sul podio in diverse altre gare.

Oltre al titolo piloti, Lémeret regala alla Honda il suo primo campionato costruttori della TCR Benelux, a completare una stagione davvero da sogno.

"E' fantastico, quando ho iniziato la stagione non mi sarei mai immaginato di poter essere così competitivo - ha ammesso Lémeret - In griglia mi sono dovuto confrontare con piloti molto giovani e forti, ma anche con quelli più esperti come Pierre-Yves Corthals, che è stato il mio principale avversario. In generale penso sia stato un grande anno e ci siamo meritati questo titolo. Faccio i complimenti e ringrazio il mio team, la Boutsen Ginion Racing, sono stati impeccabili per tutta la stagione. E naturalmente un grazie va anche alla Honda perché abbiamo dimostrato che la Civic TCR è stata la miglior vettura in pista".

Olivier Lainé della Boutsen Ginion Racing ha aggiunto: "La nostra squadra è stata bravissima e ringraziamo la Honda per il grande supporto che ci ha dato. Sono contentissimo perché è stato fatto un lavoro eccellente, Stéphane è stato autore di una stagione incredibile".

"E' stata una stagione formidabile - ha dichiarato Paul Tomanek, presidente di Honda Benelux - Abbiamo vinto al debutto in TCR Benelux, una serie piuttosto impegnativa, un risultato straordinario!"

condivisioni
commenti
Benelux, una prima stagione incoraggiante per Richard e Van Dalen
Articolo precedente

Benelux, una prima stagione incoraggiante per Richard e Van Dalen

Prossimo Articolo

Benelux, De Leval giovane promessa degna del titolo Junior

Benelux, De Leval giovane promessa degna del titolo Junior