La Sébastien Loeb Racing ingaggia Nicolas Lathion per il 2018!

condivisioni
commenti
La Sébastien Loeb Racing ingaggia Nicolas Lathion per il 2018!
Riccardo Didier Vassalli
Di: Riccardo Didier Vassalli
20 dic 2017, 22:24

Il vincitore del Campionato Svizzero Junior di Rally è stato scelto dalla prestigiosa compagine del nove volte iridato per disputare la Rally Cup 208. “Partirò da rookie, ma le aspettative sono davvero molto alte”.

Nicolas Lathion, Sébastien Loeb Racing
Nicolas Lathion, Lathion Rallye Team
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2, Lathion Rallye Team
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2, Lathion Rallye Team
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2, Lathion Rallye Team
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2, Lathion Rallye Team
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2,Lathion Rally Team
Nicolas Lathion, Gaëtan Lathion, Peugeot 208 R2

Ogni incertezza è stata spazzata via. Nicolas Lathion è un nuovo pilota della Sébastien Loeb Racing a partire dalla stagione 2018, nella quale parteciperà all’ostico trofeo Rally Cup 208.

 

Il campione in carica del Campionato Svizzero Junior di Rally ha già avuto modo di collaborare con la scuderia di Soultz-sous-Forêts nel giugno scorso durante il Rallye du Chablais, centrando una fantastica vittoria.

Nella nuova avventura con il team transalpino, Nicolas sarà accompagnato da Yannick Schriber in qualità di navigatore. La Rally Cup 208 della stagione ventura prevede sei tappe che si svolgeranno sia su superfici asfaltate sia su terra.

 

“La mia intenzione era quella di restare sulla cresta dell’onda dopo la conquista del titolo Junior. Ho già avuto l’occasione di conoscere i metodi di lavoro della prestigiosa scuderia di Loeb, ottenendo riscontri altamente positivi”, il primo commento dell’elvetico.

“Onestamente credo che disputare la 208 Rally Cup sia la scelta migliore per progredire ulteriormente nel mondo del Rally. Mi affido a un team preparato e professionale, in grado di limare le mie lacune. Avrò lo status di rookie, ma credo che le aspettative possano essere alte”, continua Lathion.

“Siamo molto felici di accogliere Nicolas”, spiega Dominique Heintz, co-fondatore della Sébastien Loeb Racing.

“Durante il Rallye du Chablais, Nicolas ha mostrato tutto il suo potenziale e la sua velocità. Non abbiamo avuto dubbi che fosse la scelta per noi.

Prossimo articolo Rally
Quarto centro al Ciocchetto per Paolo Ciuffi insieme al figlio Tommaso

Previous article

Quarto centro al Ciocchetto per Paolo Ciuffi insieme al figlio Tommaso

Prossimo Articolo

Incidente con due morti in un rally inglese

Incidente con due morti in un rally inglese
Carica commenti