Matt Kenseth torna a correre nella NASCAR con la Roush Fenway

La Roush Fenwey Racing ha annunciato oggi che Matt Kenseth, campione della NASCAR Cup nel 2003, tornerà a correre.

Matt Kenseth torna a correre nella NASCAR con la Roush Fenway
Matt Kenseth, Joe Gibbs Racing Toyota
Race winner Matt Kenseth, Joe Gibbs Racing Toyota
Matt Kenseth, Joe Gibbs Racing Toyota
Matt Kenseth, Joe Gibbs Racing Toyota
Trevor Bayne, Roush Fenway Racing Ford Fusion
Trevor Bayne, Roush Fenway Racing, Ford Fusion Ford
Trevor Bayne, Roush Fenway Racing, Ford Fusion AdvoCare

Il 46enne aveva disputato la sua 650esima gara nella Cup lo scorso anno ad Homestead e si pensava che l'ultima gara del 2017 sarebbe stata anche quella che avrebbe chiuso la sua carriera, anche se il diretto interessato non aveva mai annunciato il ritiro.

Non a caso, appena nella gara precedente aveva firmato la sua 39esima affermazione a Phoenix. A fine stagione però la Joe Gibbs Racing ha deciso di sostituirlo con l'astro nascente Erik Jones, che lo ha rilevato sulla vettura numero 20. Nonostante questo apparente addio, il veterano ora ha annunciato il suo ritorno, che prevede la partecipazione ad alcune gare selezionate.

E' stato Mark Martin ad annunciare il ricongiungimento di Kenseth con la Roush Fenway, la squadra con cui aveva già corso a cavallo tra il 1999 ed il 2012.

Kenseth ha detto che era il momento giusto per il suo ritorno: "E' una bella sensazione tornare a dove è iniziato tutto per me nella Cup. Non ci sono molte persone che hanno avuto più influenza sulla mia carriera di Jack Roush e Mark Martin. Il fatto che loro oggi credano ancora in me, dimostra quanto potessero farlo 20 anni fa. Sono entusiasta di tornare nella squadra, di tornare al lavoro e provare ad aiutare la Roush Fenway a tornare alla ribalta nella NASCAR Cup".

Nell'arco della stagione Kenseth dividerà il volante della Ford Fusion #6 con Trevor Bayne, anche se per il momento non è stato stilato un calendario preciso dei loro impegni.

Il 27enne è ancora alla ricerca della sua prima vittoria per la Roush Fenway, con due terzi posti che sono il suo miglior risultato dopo la bella vittoria conquistata alla Daytona 500 del 2011, quando difendeva i colori della Wood Brothers. Attualmente occupa il 26esimo posto in classifica, con un settimo posto come miglior risultato in gara.

La prima uscita di Kenseth sarà sicuramente al Kansas Speedway il 12 maggio, su una pista su cui ha vinto sia nel 2012 che nel 2013. Parteciperò inoltre anche alla All-Star Race del mese prossimo.

condivisioni
commenti
Kyle Busch vince anche a Richmond: è il terzo successo di fila!

Articolo precedente

Kyle Busch vince anche a Richmond: è il terzo successo di fila!

Prossimo Articolo

Kevin Harvick beffa Kurt Busch e conquista la pole a Talladega

Kevin Harvick beffa Kurt Busch e conquista la pole a Talladega
Carica commenti