MotoGP
28 giu
-
30 giu
Evento concluso
05 lug
-
07 lug
Evento concluso
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
G
GP di San Marino
13 set
-
15 set
Prossimo evento tra
25 giorni
G
GP di Aragon
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
32 giorni
G
GP della Tailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
46 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
60 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
67 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
74 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
88 giorni

Vinales: "Abbiamo fatto uno step importante quando c'è caldo"

condivisioni
commenti
Vinales: "Abbiamo fatto uno step importante quando c'è caldo"
Di:
23 set 2017, 15:28

Dopo la pole di Aragon, il pilota della Yamaha ha spiegato che ora la M1 non patisce più le alte temperature, anche se rimangono da risolvere i problemi sul bagnato. Domani è convinto di avere il ritmo per fare una buona gara.

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Il poleman Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Il poleman Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Il poleman Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, il secondo classificatoJorge Lorenzo, Ducati Team, il terzo classificato Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Quello di Aragon è sembrato un weekend favorevole alle Honda, ma solamente fino a quando non è stato il momento di fare sul serio. Marc Marquez si è chiamato fuori dalla lotta per la pole position incappando in una caduta e il più bravo ad approfittarne è stato Maverick Vinales, che ha fatto il bis della grande prestazione del sabato a Misano.

Un'impresa che gli ha permesso di riscattare un venerdì decisamente complicato sul bagnato, ma soprattutto domani lo porrà davanti a tutti su uno schieramento di partenza che vede i rivali nella corsa al titolo, Marquez ed Andrea Dovizioso, rispettivamente in quinta e settima posizione.

Anche perché poi lo spagnolo crede che la sua Yamaha abbia ancora del margine di miglioramento: "Noi sappiamo che la nostra moto ha un grande potenziale sull'asciutto, ma credo che per domani ci sono ancora alcune cose su cui possiamo migliorare. La squadra ha lavorato molto bene, perché siamo riusciti a far funzionare la moto anche con le alte temperature, che di solito noi soffriamo".

"Sono contento perché credo che abbiamo fatto uno step importante dal test di Misano, soprattutto quando c'è caldo, quindi per domani sono fiducioso che possiamo fare una bella gara" ha spiegato Maverick, che oggi indossava un nuovo casco con una livrea particolare, ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD.

In vista della gara di domani, il pilota di Roses ha rivelato di trovarsi bene con la gomma soft e di essere convinto di avere un buon passo: "Prima ho provato la gomma media della mattina, che era abbastanza distrutta, ma i tempi non erano male. Poi ho provato la soft, che è quella con cui mi sento più a mio agio, ed ho fatto il miglior tempo. Credo che come passo si possa girare sull'1'48" alto-1'49" basso e sono fiducioso che la moto possa comportarsi bene".

Non poteva mancare un accenno anche alla grande prestazione del compagno di squadra Valentino Rossi, capace di centrare la prima fila al rientro a soli 23 giorni dalla frattura di tibia e perone: "Sono rimasto molto sorpreso. Valentino sta facendo un lavoro veramente incredibile e spero che riesca a resistere per tutta la gara".

Infine, ha ribadito di essere contento della prestazione odierna, ma che bisogna lavorare per far funzionare la M1 anche sul bagnato per evitare giornate no come ieri: "La cosa che è cambiata di più è che ieri era bagnato e oggi asciutto. Scherzi a parte, dobbiamo cercare di migliorare sul bagnato, perché potrebbe capitare di trovare la pioggia nelle gare asiatiche e ieri la moto non lavorava per niente bene in quelle condizioni. Però abbiamo alcune idee su cosa fare per migliorare".

Prossimo Articolo
Lorenzo ammette: "Stavolta è stato positivo fare la Q2"

Articolo precedente

Lorenzo ammette: "Stavolta è stato positivo fare la Q2"

Prossimo Articolo

Aleix Espargaro: "La RS-GP è fantastica a livello di ciclistica"

Aleix Espargaro: "La RS-GP è fantastica a livello di ciclistica"
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie