MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Rossi: "Yamaha favorite? Speriamo, sarebbe bello!"

condivisioni
commenti
Rossi: "Yamaha favorite? Speriamo, sarebbe bello!"
Di:
12 set 2019, 17:03

Dopo i test positivi di fine agosto ed il bagno di folla di Tavullia, il "Dottore" si è presentato a Misano sorridente e con la voglia di tornate sul podio, anche per regalare una gioia ai tanti tifosi che arriveranno a supportarlo domenica.

Correre in casa è sempre un'emozione. Anche quando hai già spento 40 candeline e hai vinto 9 titoli iridati. Per Valentino Rossi ogni volta arrivare a Misano è sempre speciale, a maggior ragione in un momento come questo nel quale il trend sembra essere positivo sia per lui che per la Yamaha. I test di fine agosto sul tracciato romagnolo sono stati buoni e quindi la voglia di regalare di una gioia alla massa gialla che sicuramente arriverà a riempire gli spalti dell'autodromo intitolato a Marco Simoncelli.

"E' sempre bello" ha detto il "Dottore". "Diciamo che la sensazione è molto simile, però non ci si abitua mai. E' un weekend difficile, che ti succhia tutte le energie. Ci sono da gestire più problematiche rispetto al normale, ma comunque devi cercare di dare il massimo tra una foto ed un autografo. Arriviamo in un momento piuttosto positivo, nel senso che siamo stati abbastanza competitivi nelle ultime gare. Vediamo come va qua. Naturalmente, vorremmo fare meglio e salire sul podio. Sarebbe bello".

Le M1 sono state tutte molto competitive nei test di fine agosto, ma c'è un po' il timore che i valori in campo possano cambiare nel corso del weekend, perché sull'asfalto sono stati fatti dei lavori che hanno portato via la gommatura, quindi ci si attende un grip in aumento. Ma riguardo ai test per Rossi la cosa più importante è stata vedere uno sforzo concreto della Yamaha per progredire.

 

"Nei test siamo andati abbastanza bene. Intanto abbiamo provato per la seconda volta la moto con il motore 2020 ed abbiamo già dei chilometri di esperienza, quindi abbiamo visto le cose che vanno bene e quelle che si possono migliorare e siamo in grande vantaggio rispetto agli anni passati. Soprattutto abbiamo finalmente provato delle cose sostanziose ed interessanti. Ero stato a girare qui dopo che avevano fatto il trattamento ed era andata abbastanza male a livello di grip, ma poi quando siamo venuti per i test di MotoGP andava meglio. La pista è più lenta, perché si è perso un po' di grip, ma ci siamo trovati abbastanza bene".

La concorrenza sembra indicare le Yamaha come le favorite, ma il pesarese per il momento preferisce non andare oltre la speranza che sia effettivamente così: "Speriamo, sarebbe bello. Nei test siamo andati tutti forte, ma è un momento in cui i piloti della Yamaha sono tutti in forma: c'è Quartararo che fa delle cose incredibili e tutti cerchiamo di dargli il massimo per stargli vicini. Poi la moto sta crescendo, quindi vediamo, ma sono molto veloci anche gli altri. Domenica ci sarà un bel po' di gente, quindi sarebbe bello fare una bella gara non solo per noi, ma anche per tutti i tifosi".

Indubbiamente quello arrivato oggi a Misano sembra essere un Valentino decisamente più pimpante di quello visto nell'altra gara di casa al Mugello: "Arriviamo da un momento più positivo. Anche a Silverstone sono stato competitivo, anche se il risultato è stato deludente, perché speravo di salire sul podio. Però i test sono andati bene. E' sempre dura, perché sono sempre in tanti ad essere veloci, ma noi siamo stati competitivi".

Leggi anche:

E sicuramente il passaggio in parata con la M1 nella sua Tavullia non può che aver portato buon umore, visto che è stata la realizzazione di un sogno che aveva fin da bambino: "La strada che passa dentro a Tavullia e poi continua, adesso ha un paio di rotonde, ma prima era molto bella. Ci sono dei curvoni molto belli in discesa, anche la parte che arriva alla VR46. E un po' il Tourist Trophy de noi altri. E' stato bello farlo con la M1, perché è fin da quando eravamo piccoli che dicevamo che sarebbe stato bello farlo. Non è proprio a misura per la M1, ma mi sono trovato bene e ho fatto anche un paio di impennate. Mi ha ricordato proprio quando avevo 16 anni e facevamo le gare con lo Zip o con l'Aprilia 50cc. Poi c'era davvero tanta gente".

Durante la conferenza stampa si è parlato della possibilità che venga meno una delle quattro gare spagnole, quindi a Valentino è stato chiesto se ne vorrebbe una in più in Italia: "Secondo me ne bastano due, va bene così. Dove non saprei, è difficile. Vallelunga? Però ci sono un paio di punti un po' critici. Il problema è che 20 gare inizia a diventare un po' impegnativo, tocca a lavorare a tutti. Se ne togliamo qualcuna e torniamo a farne 15 ed abbiamo un po' più di ferie, siamo più tranquilli".

Scorrimento
Lista

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing al Ranch

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing al Ranch
3/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing a Misano

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing a Misano
4/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing per le strade di Tavullia

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing per le strade di Tavullia
8/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing per le strade di Tavullia

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing per le strade di Tavullia
9/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing a Misano

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing a Misano
10/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha MotoGP Racing in strada a Tavullia

Valentino Rossi, Yamaha MotoGP Racing in strada a Tavullia
12/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing con i fan

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing con i fan
13/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing a Misano

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing a Misano
14/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing tra il pubblico

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing tra il pubblico
15/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
16/18

Foto di: Motogp.com

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing in strada a Tavullia

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing in strada a Tavullia
17/18

Foto di: Yamaha MotoGP

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
18/18

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Dovi: "Correre con Ducati o Ferrari non è uguale. Noi abbiamo Rossi"

Articolo precedente

Dovi: "Correre con Ducati o Ferrari non è uguale. Noi abbiamo Rossi"

Prossimo Articolo

Lorenzo: "Non mi passa per la testa di ritirarmi"

Lorenzo: "Non mi passa per la testa di ritirarmi"
Carica commenti