Dovizioso: "Abbiamo il passo gara di Lorenzo"

Il pilota Ducati ha concluso i test soddisfatto della velocità della moto anche se non è riuscito a trovare il feeling giusto con l'anteriore nel corso della simulazione del giro veloce.

Andrea Dovizioso ha concluso i test di Losail con l'ottavo tempo, alle spalle di Cal Crutchlow e davanti alla GP14.2 con i colori Avintia affidata ad Hector Barbera, manifestando fiducia per le doti velocistiche della Ducati Desmosedici GP, anche se non ha mai trovato il feeling perfetto nel giro secco.

Dovizioso è soddisfatto dei progressi mostrati nel corso dei test anche se le gomme morbide provate nell'ultima giornata hanno modificato decisamente il bilanciamento della sua Ducati

"Sono contento del lavoro che abbiamo fatto in questi giorni. Anche oggi abbiamo svolto un ottimo lavoro specie per quel che riguarda le gomme che utilizzeremo nel corso del weekend di gara che saranno diverse da quelle che erano state annunciate all'inizio del test".

"Ci siamo trovati a provare le gomme morbide solo nel terzo giorno e questo ha scombussolato un pò tutto, abbiamo dovuto cambiare il bilanciamento della moto dato che nel posteriore, con le gomme morbide, era completamente diverso e non riuscivo più a forzare. Siamo riusciti a fare due prove veloci e migliorare molto il feeling. Sono contento di arrivare al primo weekend di gare con un buon numero di prove alle spalle e già con delle soluzioni".

Il pilota Ducati ha speso parole di elogio per la Desmosedici GP e, anche se non ha ancora ben chiaro il livello di competitività raggiunto dai rivali, ritiene che il passo gara mostrato sia in linea con quello della Yamaha e di Jorge Lorenzo.

"Ancora non è chiaro il potenziale degli avversari, penso che nessuno abbia la situazione sotto controllo, ma credo che abbiamo una buona base. Siamo stati veloci anche se è difficile paragonare le simulazioni di gara dei rispettivi giorni. Certamente se confrontiamo la nostra simulazione con quella di Lorenzo siamo soddisfatti, anche resta un punto interrogativo sulla giornata odierna per le condizioni della pista".

"A fine giornata abbiamo messo le gomme morbide, potevamo migliorare nel giro secco ma non avevo un buon feeling con l'anteriore. Ho fatto otto giri veloci ma mai un giro perfetto".

Dovizioso, nonostante le difficoltà nel realizzare un giro veloce ideale, mantiene la calma e loda il lavoro svolto e la velocità mostrata dalla Ducati Desmosedici GP.

"Come ho già detto, la situazione al momento non è chiara. Solo nel weekend di gara capiremo dove ci troviamo e specialmente solo in gara dove i piloti riescono a tirare fuori qualcosa di più e fare la differenza".

"In questo momento dobbiamo cercare di essere più sereni possibile perchè non possiamo conoscere il livello dei nostri avversari dato che ci sono continuamente dei cambiamenti di adattamento alla moto ed alle gomme, ma siamo tranquilli perché abbiamo la velocità ed abbiamo lavorato bene. In nove giorni di test, considerando anche le novità regolamentari, siamo progrediti molto anche se all'inizio non eravamo molto competitivi. Sta a noi approcciare nel modo giusto il weekend".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento Qatar, test di marzo
Sub-evento Venerdì
Circuito Losail International Circuit
Piloti Andrea Dovizioso
Team Ducati Team
Articolo di tipo Intervista