Valencia, Libere 2: Efren Vazquez a tempo scaduto

Il pilota della Honda Leopard ha beffato sia Navarro che Bastianini. Oliveira e Kent sono quarto e quinto

I minuti finali del secondo turno di prove libere del Gp della Comunità Valenciana di classe Moto3 sono stati una vera e propria simulazione di qualifica, con un susseguirsi di miglioramenti che hanno modificato parecchio la classifica anche a tempo scaduto.

La zampata decisiva è stata quella di Efren Vazquez, che con la sua Honda del Leopard Racing ha fermato il cronometro sull'1'40"027, beffando Jorge Navarro che pochi istanti prima era stato più lento di soli 34 millesimi per i colori del Team Estrella Galicia.

Prima di loro era stata la volta di Enea Bastianini, che completa una bella tripletta Honda distanziato di 77 millesimi dalla vetta. Solo quarta quindi la prima delle KTM, che è quella dell'aspirante al titolo Miguel Oliveira, rimasto al comando fino a quando mancava circa un minuto alla bandiera a scacchi.

Anche il portoghese paga meno di un decimo, ma soprattutto è riuscito a mandare una bella risposta al leader iridato Danny Kent, che è proprio alle sue spalle dopo essere stato il più veloce nella FP1. Sul fronte italiani c'è una gradita sorpresa, perché il migliore è stato Andrea Migno, sesto con la KTM dello Sky Racing Team VR46.

Nella top ten c'è anche il suo compagno di squadra Romano Fenati, decimo alle spalle di Zulfahmi Khairuddin, Brad Binder e Jakub Kornfeil, tutti su KTM proprio come lui. Scivola al 12esimo posto invece Niccolò Antonelli, anche se va detto che i distacchi sono davvero minimi perché il portacolori della Ongetta Rivacold è a soli 462 millesimi.

Subito fuori dalla zona punti virtuale troviamo Lorenzo Dalla Porta, accreditato del 17esimo crono, mentre le posizioni dalla 21esima alla 23esima sono occupate nell'ordine da Pecco Bagnaia, Nicolò Bulega ed Alessandro Tonucci, con il pilota della Mahindra Aspar che è incappato anche in una caduta. Stessa sorte capitata anche al compagno di squadra Juanfran Guevara.

Tra i primi 30 ci sono anche i due portacolori del San Carlo Team Italia, ovvero Stefano Manzi e Manuel Pagliani, mentre è in coda l'esordiente Fabio Di Giannantonio, che in questo weekend sostituisce l'infortunato Andrea Locatelli sulla Honda del Team Gresini.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Valencia
Circuito Valencia Grand Prix Circuit
Articolo di tipo Prove libere