Formula 1 MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
31 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
51 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
39 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
02 apr
Prossimo evento tra
31 giorni

Moto2, Misano 2: e' grande Italia con Bastianini e Bezzecchi

Il pilota del team Italtrans si impone in una gara interrotta per qualche goccia di pioggia e nel finale è bravo a resistere a Bezzecchi. Marini, quarto, è ancora leader del campionato.

condivisioni
commenti
Moto2, Misano 2: e' grande Italia con Bastianini e Bezzecchi

Dopo il terzo posto conquistato 7 giorni fa Enea Bastianini si è preso la rivincita a Misano in una corsa pazza condizionata da due lunghe interruzioni a causa dei capricci del meteo.

Al settimo passaggio, infatti, qualche goccia di pioggia ha iniziato a bagnare leggermente alcuni punti del tracciato e Bastianini, in quel momento leader della gara, ha alzato la mano per chiedere l’interruzione.

I piloti sono tornati ai box tra lo sconcerto generale visto la pioggia non era di intensità tale da richiedere lo stop, ma la beffa è avvenuta poco dopo quando tutti i protagonisti della Moto2 sono tornati a schierarsi in griglia.

In occasione del warm up lap, infatti, la pioggia ha aumentato la propria intensità e le operazioni sono state nuovamente interrotte con bandiera rossa.

Dopo una lunga pausa, durante la quale molti piloti hanno montato la gomma soft, il meteo si è stabilizzato e si è finalmente riusciti a tornare a girare su un tracciato asciutto per una gara sprint di soli 10 giri.

Bastianini, con soft, ha sfruttato al meglio tutte queste circostanze riuscendo ad avere subito la meglio su Vierge per poi dare gas e scappare così da creare un margine di circa un secondo sugli inseguitori.

Il pilota del team Italtrans, però, non ha avuto vita facile perché negli ultimi giri di gara ha iniziato ad accusare un calo di prestazioni delle gomme che hanno consentito a Marco Bezzecchi e Sam Lowes di metterlo nel mirino.

Enea, però, non ha commesso alcuna sbavatura ed ha chiesto il massimo alla propria Kalex per poi riuscire a transitare sotto il traguardo con un margine di appena 7 centesimi su Bezzecchi e conquistare così il terzo successo stagionale con il quale si rilancia decisamente in campionato.

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 ha sfruttato al massimo la scelta di adottare la gomma soft in occasione del secondo stop e nella gara sprint è stato subito aggressivo riuscendo a tenere a bada un Sam Lowes indiziato numero 1 per la vittoria dopo il gran passo visto nelle libere.

Ci fosse stato qualche giro in più probabilmente Bezzecchi avrebbe avuto la possibilità di mettersi in scia a Bastianini, ma il risultato odierno, che ricalca quello della scorsa settimana, non ha tolto il sorriso dalla faccia di Marco.

Lowes, dopo una rimonta furiosa nei giri iniziali, si è dovuto arrendere allo strapotere dei due italiani per conquistare il terzo posto, mentre ai piedi del podio ha chiuso un Luca Marini beffato dall’interruzione.

Il leader del campionato, infatti, non ha montato la gomma soft alla ripartenza e nei primi giri della gara sprint ha faticato a mandare in temperatura gli pneumatici per poi riuscire a trovare il giusto feeling con la sua Kalex nella seconda metà della corsa ed agguantare un quarto posto che gli consente di mantenere ancora il comando della classifica.

Alle spalle del pilota dello Sky Racing Team VR46 troviamo un Marcel Schrotter autore di uno scontro nel finale con Vierge nel quale ad avere la peggio è stato il pilota spagnolo finito in terra ed imbufalito con il tedesco.

Decisamente intensa la lotta per le posizioni dalla sesta alla nona. Ad imporsi è stato Jake Dixon, protagonista di un bel duello con Lowes nei giri iniziali alla ripartenza, e bravo a precedere Jorge Navarro per soli 3 decimi, mentre Fabio Di Giannantonio è stato autore di una gara solida e convincente chiusa al fotofinish in ottava piazza davanti a Thomas Luthi.

Il tracciato di Misano ha visto anche gli altri piloti della pattuglia italiana in grande spolvero. Bulega ha sfiorato la top 10 chiudendo in undicesima posizione davanti a Simone Corsi, mentre Dalla Porta, Manzi e Pasini (quest’ultimo al ritorno in gara in Moto2 ndr.) hanno completato in quattordicesima, quindicesima e sedicesima piazza.

Al termine del secondo appuntamento di Misano la classifica del mondiale parla italiano. Luca Marini è ancora leader con 125 punti, ma grazie al successo odierno Bastianini è secondo a soli 5 lunghezze di ritardo davanti a Bezzecchi a quota 105.

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco km/h Punti
1 Italy Enea Bastianini 10         25
2 Italy Marco Bezzecchi 10 0.720       20
3 United Kingdom Sam Lowes 10 1.124       16
4 Italy Luca Marini 10 2.310       13
5 Germany Marcel Schrötter 10 4.132       11
6 United Kingdom Jake Dixon 10 7.201       10
7 Spain Jorge Navarro 10 7.558       9
8 Italy Fabio Di Giannantonio 10 7.704       8
9 Switzerland Thomas Lüthi 10 7.762       7
10 Spain Hector Garzo 10 8.249       6
11 Italy Nicolò Bulega 10 8.141       5
12 Italy Simone Corsi 10 8.663       4
13 Spain Aron Canet 10 9.189       3
14 Italy Lorenzo Dalla Porta 10 12.538       2
15 Italy Stefano Manzi 10 12.744       1
16 Italy Mattia Pasini 10 12.935        
17 Spain Marcos Ramírez 10 13.227        
18 Spain Augusto Fernandez 10 13.779        
19 Malaysia Hafizh Syahrin 10 14.525        
20 Spain Edgar Pons 10 15.028        
21 Thailand Somkiat Chantra 10 15.511        
22 Netherlands Bo Bendsneyder 10 18.160        
23 Japan Tetsuta Nagashima 10 18.079        
24 Indonesia Andi Gilang 10 21.265        
25 Italy Lorenzo Baldassarri 10 25.587        
  Piotr Biesiekirski 8          
  Spain Xavi Vierge 5          
  United States Joe Roberts 0          
  Malaysia Kasma Daniel Kasmayudin 0          

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo
1/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo
2/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo
3/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Thomas Luthi, Intact GP

Thomas Luthi, Intact GP
4/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Thomas Luthi, Intact GP

Thomas Luthi, Intact GP
5/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Xavi Vierge, SIC Racing Team

Xavi Vierge, SIC Racing Team
6/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Xavi Vierge, SIC Racing Team

Xavi Vierge, SIC Racing Team
7/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Xavi Vierge, SIC Racing Team

Xavi Vierge, SIC Racing Team
8/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Xavi Vierge, SIC Racing Team

Xavi Vierge, SIC Racing Team
9/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Xavi Vierge, SIC Racing Team

Xavi Vierge, SIC Racing Team
10/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Mattia Pasini, Tasca Racing Scuderia

Mattia Pasini, Tasca Racing Scuderia
11/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Mattia Pasini, Tasca Racing Scuderia

Mattia Pasini, Tasca Racing Scuderia
12/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Mattia Pasini, Tasca Racing Scuderia

Mattia Pasini, Tasca Racing Scuderia
13/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Somkiat Chantra, Honda Team Asia

Somkiat Chantra, Honda Team Asia
14/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Somkiat Chantra, Honda Team Asia

Somkiat Chantra, Honda Team Asia
15/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Stefano Manzi, Forward Racing

Stefano Manzi, Forward Racing
16/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo

Tetsuta Nagashima, Red Bull KTM Ajo
17/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joe Roberts, American Racing

Joe Roberts, American Racing
18/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
19/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Luca Marini, Sky Racing Team VR46

Luca Marini, Sky Racing Team VR46
20/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Joe Roberts, American Racing

Joe Roberts, American Racing
21/21

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Moto2, Misano 2: Marini in pole, Bezzecchi secondo

Articolo precedente

Moto2, Misano 2: Marini in pole, Bezzecchi secondo

Prossimo Articolo

Vierge e Petronas avanti insieme in Moto2 nel 2021

Vierge e Petronas avanti insieme in Moto2 nel 2021
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto2
Evento Misano II
Sotto-evento Gara
Piloti Enea Bastianini , Marco Bezzecchi
Team Italtrans Racing Team
Autore Marco Di Marco