Moto2: operazione alla spalla riuscita per Dalla Porta

Il pilota italiano si è operato per risolvere un problema che lo tormentava ormai da parecchio tempo. L'intervento è perfettamente riuscito, ma mette fine anticipatamente al suo 2021. Per rivederlo in sella alla Kalex dell'Italtrans Racing bisognerà attendere il 2022.

Moto2: operazione alla spalla riuscita per Dalla Porta

Lorenzo Dalla Porta è stato operato ieri alla spalla sinistra. L'intervento, che pone fine anticipatamente alla stagione 2021 per il pilota dell'Italtrans Racing in Moto2, è stato effettuato dal dottor Massimiliano Caforio presso il Policlinico San Donato, ed è riuscito perfettamente.

Ora l'ex campione del mondo della Moto3 sarà chiamato ad iniziare il suo percorso di riabilitazione, ma potrà farlo senza eccessiva fretta, proprio perché la decisione di operarsi subito è stata presa in funzione di arrivare al meglio all'inizio della stagione 2022.

"Operazione riuscita nel megliore dei modi. Adesso inizierò il percorso di riabilitazione che mi servirà per arrivare pronto alla prossima stagione", ha confermato infatti il pilota toscano con un post su Instagram, che è corredato da alcune foto post-operatorie.

Leggi anche:

"Grazie al dottor Caforio per l’operazione, alla Clinica Mobile e al dottor Zasa per il loro aiuto in questo periodo. Ci tengo anche a ringraziare tutti quelli che si sono preoccupati per la mia spalla e per il calore che ho ricevuto", ha aggiunto.

In effetti, è da parecchio tempo che ormai questo problema alla spalla sinistra tormentava Dalla Porta, che infatti non è riuscito a produrre i risultati sperati in pista: in questo 2021 ha raccolto appena 10 punti, con due 12° posti come apice (GP del Portogallo e GP di Stiria).

Nonostante tutto, l'Italtrans Racing ha dimostrato di credere parecchio in lui, perché ha rinnovato il suo contratto per il 2022 proprio prima della trasferta di Austin. Contestualmente ha anche annunciato però il suo stop anticipato in questa stagione, aggiungendo che a prendere il suo posto nelle ultime gare sarà Tetsuta Nagashima. La prima uscita del giapponese però non è stata particolarmente brillante, perché in Texas si è piazzato solo 16esimo.

 
condivisioni
commenti
Moto2: Speed Up ufficializza Fenati per il mondiale 2022

Articolo precedente

Moto2: Speed Up ufficializza Fenati per il mondiale 2022

Prossimo Articolo

Mattia Casadei debutta in Moto2 a Misano con Italtrans

Mattia Casadei debutta in Moto2 a Misano con Italtrans
Carica commenti