Bagnaia si accende al momento giusto e fa una grande pole a Silverstone! Oliveira solo 23°

condivisioni
commenti
Bagnaia si accende al momento giusto e fa una grande pole a Silverstone! Oliveira solo 23°
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
25 ago 2018, 16:12

"Pecco" centra la pole al GP di Gran Bretagna e domani può cercare di capitalizzare il suo vantaggio nei confronti del rivale per il titolo iridato, che scatterà molto indietro. Secondo tempo per Remy Gardner davanti ad Alex Marquez. Luca Marini in Top 5.

Francesco Bagnaia sta assumendo i crismi del grande campione ogni gara che passa e anche questo pomeriggio ha dato prova di saper cambiare marcia nel momento più opportuno, ovvero quando i piloti di alto livello innestano una marcia superiore per staccare i propri rivali e andarsi a prendere quello che ritengono essere un proprio obiettivo.

"Pecco" è riuscito a centrare la pole position a Silverstone, sede del Gran Premio di Gran Bretagna di Moto2, grazie al tempo di 2'08"153 ottenuto proprio al termine della sessione delle prove ufficiali svolta questo pomeriggio.

Il pilota del team Sky VR46 ha compiuto ben 17 giri consecutivi per via della pista in netto miglioramento passaggio dopo passaggio. Il sole ha asciugato il nuovo asfalto della pista britannica e così tutti hanno girato sino al termine.

Il migliore è stato proprio Bagnaia, che ha battuto per 194 millesimi di secondo il sorprendente Remy Gardner, secondo con la prima Tech 3. Distacchi un po' più ampi dal terzo posto in poi. Alex Marquez ha staccato il terzo tempo e domani scatterà dall'ultima casella della prima fila dopo aver assaporato il gusto della pole solo per qualche minuto.

Marcel Schrotter è probabilmente una delle due più grandi delusioni di queste Qualifiche, perché relegato "solo" in quarta posizione. Il tedesco ha comandato in 2 delle tre sessioni di libere, ma nelle Qualifiche si è dovuto accontentare di aprire la seconda fila davanti a un Luca Marini sempre positivo.

Il fratello di Valentino Rossi, nonché pilota del team Sky VR46, continua mostrare segnali molto importanti di crescita, nonostante oggi debba prendere atto di un divario dal compagno di squadra che è molto vicino al mezzo secondo.

Fabio Quartararo segue le orme di Marini e dopo l'annuncio legato al 2019, anno in cui esordirà in MotoGP, continua a ottenere risultati di tutto rispetto come il sesto posto di oggi in sella alla prima Speed Up in graduatoria. Molto buona anche la settima posizione di Mattia Pasini, che ha preceduto un Iker Lecuona autore del miglior risultato della carriera in Qualifica.

Sino a oggi, infatti, lo spagnolo della KTM non era riuscito a fare meglio della 12esima posizione. Sam Lowes ha firmato il nono tempo davanti a Romano Fenati. Il pilota nativo di Ascoli è il miglior rookie in classifica e ha completato la Top 10. Da segnalare le pessime qualifiche di Miguel Oliveira con la KTM ufficiale.

Il pilota portoghese si è dovuto accontentare di un anonimo quanto deludente 23esimo tempo, mentre Bagnaia, suo rivale per il titolo iridato 2018, è addirittura in pole e domani avrà la grande occasione di allungare in classifica nei suoi confronti.

Cla # Pilota Moto Tempo Gap km/h
1 42 Italy Francesco Bagnaia  Kalex 2'08.153   165.767
2 87 Australia Remy Gardner  Tech 3 2'08.347 0.194 165.516
3 73 Spain Alex Marquez  Kalex 2'08.411 0.258 165.434
4 23 Germany Marcel Schrötter  Kalex 2'08.442 0.289 165.394
5 10 Italy Luca Marini  Kalex 2'08.643 0.490 165.136
6 20 France Fabio Quartararo  Speed Up 2'08.756 0.603 164.991
7 54 Italy Mattia Pasini  Kalex 2'08.772 0.619 164.970
8 27 Spain Iker Lecuona  KTM 2'08.774 0.621 164.968
9 22 United Kingdom Sam Lowes  KTM 2'08.785 0.632 164.953
10 13 Italy Romano Fenati  Kalex 2'08.908 0.755 164.796
11 97 Spain Xavi Vierge  Kalex 2'08.921 0.768 164.779
12 7 Italy Lorenzo Baldassarri  Kalex 2'08.976 0.823 164.709
13 5 Italy Andrea Locatelli  Kalex 2'09.007 0.854 164.670
14 36 Spain Joan Mir  Kalex 2'09.041 0.888 164.626
15 40 Spain Augusto Fernandez  Kalex 2'09.129 0.976 164.514
16 41 South Africa Brad Binder  KTM 2'09.252 1.099 164.357
17 77 Switzerland Dominique Aegerter  KTM 2'09.301 1.148 164.295
18 64 Netherlands Bo Bendsneyder  Tech 3 2'09.323 1.170 164.267
19 66 Niki Tuuli  Kalex 2'09.578 1.425 163.944
20 16 United States Joe Roberts  NTS 2'09.582 1.429 163.939
21 45 Japan Tetsuta Nagashima  Kalex 2'09.706 1.553 163.782
22 9 Spain Jorge Navarro  Kalex 2'09.838 1.685 163.616
23 44 Portugal Miguel Oliveira  KTM 2'09.968 1.815 163.452
24 62 Italy Stefano Manzi  Suter 2'09.994 1.841 163.419
25 4 South Africa Steven Odendaal  NTS 2'10.112 1.959 163.271
26 52 United Kingdom Danny Kent  Speed Up 2'10.285 2.132 163.054
27 89 Malaysia Khairul Pawi  Kalex 2'10.888 2.735 162.303
28 65 Josh Owens  Kalex 2'11.033 2.880 162.124
29 95 France Jules Danilo  Kalex 2'11.522 3.369 161.521
30 21 Italy Federico Fuligni  Kalex 2'12.355 4.202 160.504
31 55 Alejandro Medina  Kalex 2'12.847 4.694 159.910
32 24 Italy Simone Corsi  Kalex 2'13.871 5.718 158.687
33 18 Xavi Cardelus  Kalex 2'14.055 5.902 158.469
Prossimo articolo Moto2
Silverstone, Libere 3: Schrotter svetta ancora e precede Alex Marquez. Marini è 4° ed è il miglior italiano

Articolo precedente

Silverstone, Libere 3: Schrotter svetta ancora e precede Alex Marquez. Marini è 4° ed è il miglior italiano

Prossimo Articolo

Ufficiale: Romano Fenati nuovo pilota MV Agusta in Moto2 a partire dal 2019

Ufficiale: Romano Fenati nuovo pilota MV Agusta in Moto2 a partire dal 2019
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto2
Evento Silverstone
Location Silverstone
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Qualifiche