Formula 1 MotoGP
18 set
Warm Up in
07 Ore
:
44 Minuti
:
15 Secondi
WRC
18 set
Giorno 3 in
04 Ore
:
54 Minuti
:
15 Secondi
WSBK
04 set
Evento concluso
18 set
SBK WarmUP in
07 Ore
:
24 Minuti
:
15 Secondi
Formula E WEC
12 nov
Prossimo evento tra
53 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
25 set
Prossimo evento tra
5 giorni
GT World Challenge Europe Endurance

Romain Febvre vince a Mantova e vede il titolo

condivisioni
commenti
Romain Febvre vince a Mantova e vede il titolo
Di:

Secondo posto per James van Horebeek, mentre il podio è stato completato da Evgeny Bobryshev

Se domenica prossima ad Assen, il distacco che Romain Febvre ha su Gautier Paulin resta invariato, e con solo due GP da disputare, il titolo della MXGP andrà in archivio all’insegna di un pilota che al momento è fuori portata per tutti. 

Il francese del Team Yamaha Factory Racing Yamalube è al momento di una superiorità disarmante, al punto che sembra fare “un altro sport” per la facilità con la quale schiaccia i suoi avversari. Qui a Mantova, su 34 giri compiuti nelle in totale due manche, ne ha fatti in testa ben venticinque e questo dimostra quanto sia forte.

Gautier Paulin (Team HRC) doveva assolutamente stare davanti al connazionale per diminuire lo svantaggio in classifica ma, Paulin sulla sabbia di Mantova “non è pervenuto” e se ne torna a casa con centouno punti di svantaggio ed un GP in meno da disputare.

Il GP di Lombardia è stato praticamente dominato dal Team Yamaha gestito da Michele Rinaldi perché, oltre alla vittoria assoluta di Febvre, si sono presi il secondo gradino del podio con Jeremy Van Horebeek a suo agio sul terreno sabbioso.

Terzo un pilota che ha ritrovato una buona costanza di rendimento. Parliamo di Evgeny Bobryshev che con il risultato ottenuto, consolida anche la terza posizione in Campionato.

Buona come sempre la prestazione di Shaun Simpson. All’inglese piace la sabbia e la quarta piazza finale lo dimostra.

Parlando degli italiani, dobbiamo sottolineare il dodicesimo posto assoluto di Davide “Pota” Guarneri (TM Racing Factory Team) ed il 15° posto di Pier Filippo Bertuzzo in gara due.

Presente a Mantova anche David Philippaerts. Il “Guerriero” è uno che non molla mai, ma una caduta nelle qualifiche del sabato ed un contatto con un altro pilota al via di gara uno, non gli hann permesso di fare molto. Troppo forte ancora il dolore al gomito infortunato a Loket.

(Foto: Alessandro Tiraboschi)

Nelle Qualifiche di Mantova svetta Max Nagl

Articolo precedente

Nelle Qualifiche di Mantova svetta Max Nagl

Prossimo Articolo

Le Pirelli Scorpion dominano le gare di Mantova

Le Pirelli Scorpion dominano le gare di Mantova
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Piloti Romain Fevre , Evgeny Bobryshev
Autore Adriano Dondi