Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in
00 Ore
:
18 Minuti
:
33 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
3 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

La pole position del GP di Svezia è di Jeffrey Herlings

condivisioni
commenti
La pole position del GP di Svezia è di Jeffrey Herlings
Di:
20 ago 2017, 07:05

Il pilota della KTM si è reso protagonista di una bella prova di forza, mettendosi alle spalle Romain Febvre ed il campione del mondo in carica Tim Gajser. Antonio Cairoli ha chiuso quinto, badando a non commettere errori.

Jeffrey Herlings
Jeffrey Herlings, Red Bull KTM
Romain Febvre, Monster Energy Yamaha Factory MXGP Team
Romain Febvre, Yamaha Factory Racing MXGP Team
Tim Gajser, HRC Honda
Tim Gajser, HRC Honda
Antonio Cairoli, Red Bull KTM Factory Racing
Tony Cairoli

La qualifica del GP di Svezia di classe MXGP si è disputata con un meteo molto incerto. A tratti pioggia, altri con il sole. Sul tracciato di Uddevalla, Jeffrey Herlings (Red Bull KTM) fa sua la pole position battendo nell’ordine Romain Febvre (Monster Yamaha Factory) e Tim Gajser (Honda HRC MXGP).

Quella di Herlings è stata una dimostrazione di forza. Partito terzo alle spalle di Febvre e Gajser, Jeffrey ha aspettato gli ultimi quattro giri poi ha sferrato il suo attacco passando prima lo sloveno poi il francese, facendo segnare anche il miglior crono al decimo passaggio.

Alle spalle dei primi tre si piazzano Max Nagl (Rockstar Husqvarna) e Antonio Cairoli (Red Bull KTM). Sia Nagl che Cairoli hanno fatto la gara senza particolari exploit e stando molto attenti a non commettere errori. La sesta posizione è di Paulin Gautier (Rockstar Husqvarna) che a sua volta precede Clemet Desalle (Monster Kawasaki), Evgeny Bobryshev (Team HRC MXGP), il rientrante Shaun Simpson (Wilvo Yamaha) e Tommy Searle (DRT Kawasaki).

Questi piloti, insieme a Nagl e Cairoli, si sono qualificati nelle stesse posizioni acquisite al primo passaggio, segno che la pioggia aveva reso il tracciato particolarmente insidioso e scivoloso.

Ancora una ottima prova di Alessandro Lupino (Honda RedMoto), che taglia il traguardo 12esimo, dopo una partenza a ridosso dei primi dieci.

GP DI SVEZIA – Qualifiche MXGP

1° Jeffrey Herlings (Red Bull KTM); 2° Romain Febvre (Monster Yamaha); 3° Tim Gajser (Team HRC MXGP); 4° Max Nagl (Rockstar Husqvarna); 5° Antonio Cairoli (Red Bull KTM); 6° Gautier Paulin (Rockstar Husqvarna); 7° Clement Desalle (Monster Kawasaki); 8° Evgeny Bobryshev (Team HRC MXGP); 9° Shaun Simpson (Wilvo Yamaha); 10° Tommy Searle (DRT Kawasaki); 11° Arminas Jasikonis (Suzuki World MXGP); 12° Alessandro Lupino (Honda RedMoto); 13° Kevin Strjibos (Suzuki World MXGP); 14° Tanel leok ((Biano Hudqvarna); 15° Glen Coldenhoff (Red Bull KTM); 16° Ken De Dycker (24MX Honda); 17° Nicolaj Larsen (KTM); 18° Damon Graulus (24MX Honda); 19° Rui Goncalves (8Biano Husqvarna); 20° Jernej Irt (Maurer Husqvarna).

Prossimo Articolo
Herlings vince in Svizzera, ma Cairoli resta saldamente leader

Articolo precedente

Herlings vince in Svizzera, ma Cairoli resta saldamente leader

Prossimo Articolo

Gajser ritrova la vittoria in Svezia. Cairoli è settimo, ma vede il titolo

Gajser ritrova la vittoria in Svezia. Cairoli è settimo, ma vede il titolo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mondiale Cross MxGP
Evento Uddevalla
Sotto-evento Sabato
Piloti Jeffrey Herlings , Tim Gajser
Autore Adriano Dondi