Seconda pole position di fila per Thomas Covington in Lombardia

condivisioni
commenti
Seconda pole position di fila per Thomas Covington in Lombardia
Di: Adriano Dondi
16 giu 2018, 18:25

Il pilota della Husqvarna precede Prado e Vlandeeren, mentre il campione del mondo Jonass non è riuscito a fare meglio del quinto posto. 13esimo il miglior italiano, che è Cervellin.

Jorge Prado, Red Bull KTM Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Thomas Covington, Rockstar Husqvarna
Thomas Kjer Olsen, Husqvarna Factory Racing
Jorge Prado, KTM Factory Racing
Pauls Jonass, Red Bull KTM Factory Racing

Dopo la Pole Position conquistata sette giorni fa nel GP di Francia, Thomas Covington si ripete sulla sabbia di Ottobiano, sede della undicesima prova del Mondiale MX2. E proprio come una settimana fa, Covington parte davanti e ci resta per tutti e tredici i giri della manche.

Per i primi cinque passaggi la seconda posizione è di Davy Pootjes che viene poi passato da Paul Jonass il quale poi commette un errore all’ottavo giro e cade. Oltre a perdere il secondo posto in favore di Jorge Prado, suo compagno in KTM, Jonass scivola quinto sorpassato pure da Vlaanderen, alla fine terzo alle spalle di Prado, e da Ben Watson che si prende così la quarta piazza.

Pootjes da secondo chiude sesto precedendo Conrad Meewse e Olano Larranaga. Brutta la partenza di Thomas Olsen che è costretto ad un recupero di dieci posizioni per poter rientrare nella Top Ten. Top Ten che è chiusa dal belga Jago Geerts, sempre più rivelazione di questa categoria.

Michele Cervellin è il primo degli italiani ma la sua è stata una gara “a ritroso”, nel senso che parte nei dieci ma con il passare della manche perde posizioni e termina 13°. Morgan Lesiardo, al rientro dopo un breve periodo di stop deciso con il Team per resettare la sua condizione psicofisica, rientra nei primi venti dimostrando consistenza e determinazione. Samuele Bernardini, dopo un gran “cappottone” sul salto d’arrivo durante le prove cronometrate, è 23°, due posizioni davanti a Simone Furlotti che è 25°.

GP di LOMBARDIA – Qualifiche MX2

1° Thomas Covington – Rockstar Husqvarna; 2° Jorge Prado – Red Bull KTM; 3° Calvin Vlaanderen – Team HRC; 4° Ben Watson – Kemea Yamaha; 5° Pauls Jonass – Red Bull KTM; 6° Davy Pootjes – LRT KTM; 7° Conrad Mewse – Hitachi KTM; 8° Olano Larranaga – Diga Procross; 9° Thoma Olsen – Rockstar Husqvarna; 10° Jago Geerts – Kemea Yamaha; 11° Henry Jacobi – STC Husqvarna; 12° Adam Sterry – F&H Racing Team; 13° Michele Cervellin – SM Action Yamaha; 14° Hunter Lawrence – Honda 114 Motorsport; 15° Bas Vaessen - Honda 114 Motorsport; 16° Anthony Rodriguez – Kemea Yamaha; 17° Stephen Rubini – Silver Action KTM; 18° De Waal – Jumbo No Fear Honda; 19° Zachary Pichon – KTM Rocket’s Junior; 20° Morgan Lesiardo – Marchetti KTM.

Prossimo Articolo
Jorge Prado vince anche in Francia e riapre il Mondiale MX2

Articolo precedente

Jorge Prado vince anche in Francia e riapre il Mondiale MX2

Prossimo Articolo

Jorge Prado vince il GP di Lombardia di MX2 e torna a soli 9 punti da Jonass

Jorge Prado vince il GP di Lombardia di MX2 e torna a soli 9 punti da Jonass
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Mondiale Cross Mx2
Evento Ottobiano
Sotto-evento Sabato
Piloti Thomas Covington , Jorge Prado
Autore Adriano Dondi