Ecco la Gallardo LP 570-4 Super Trofeo 2013

La Lamborghini Motorsport ha presentato a Navarra la vettura del monomarca del prossimo anno

Ecco la Gallardo LP 570-4 Super Trofeo 2013
Ecco la Lamborghini Gallardo LP 570-4 Super Trofeo che correrà nella stagione 2013: è stata presentata all’Atalaya Centre del Circuito di Navarra dove il monomarca del Toro ha chiuso la stagione 2012 laureando Cedric Leimer come campione. UN KIT EVOLUTIVO Alla presenza di Stephan Winkelmann, presidente e AD di Automobili Lamborghini, Maurizio Reggiani, direttore ricerca e sviluppo e responsabile di Lamborghini Motorsport, ha illustrato le caratteristiche del kit che caratterizzerà la nuova vettura che ha l’ambizione di andare a conquistare anche il mercato degli Stati Uniti, dopo aver trovato terreno fertile con la serie europea e quella asiatica. SVILUPPO AERODINAMICO La Gallardo 2013 è l’estremizzazione di un concetto di successo: la vettura del prossimo anno si basa sul telaio e sulla piattaforma meccanica di quest’anno, ma si presenta con un aspetto molto più aggressivo frutto di un accurato studio aerodinamico che ha come obiettivo sia il miglioramento dell’efficienza, sia del carico verticale. Si tratta di uno sviluppo che è orientato a incrementare sensibilmente le prestazioni senza intaccare l’affidabilità e la sicurezza. ALETTONE POSTERIORE REGOLABILE L’aspetto che più balza all’occhio è l’alettone a incidenza variabile, con ben dieci diverse posizioni disponibili, ma la carrozzeria mette in evidenza uno splitter anteriore diverso e i vistosi flap dei passaruota anteriori. Modificato anche il diffusore posteriore con cinque canali. PIU’ EFFICIENZA Le cifre ufficializzate da Lamborghini sono eloquenti del certosino lavoro svolto sulla Gallardo LP 570-4 Super Trofeo: l’efficienza aerodinamica è migliore del 120% rispetto al modello precedente per cui sarà in grado di raggiungere velocità massime superiori, ma è soprattutto nell’aumento del grip, frutto del carico aerodinamico, che la Granturismo potrà avere una migliore percorrenza delle curve e una maggiore trazione. PIU’ CARICO DI 160 KG Nella configurazione a basso carico la vettura disporrà di 128 kg di carico in più, mentre nella versione a massimo carico si arriverà a 160 chili di pressione aerodinamica aggiuntiva, rendendo la nuova Gallardo più incollata all’asfalto. I piloti, quindi, dovranno aggiungere un parametro importante nella messa a punto della vettura come la regolazione aerodinamica. MENO STRESS AI FRENI Il lavoro aerodinamico ha riguardato anche la fluidodinamica interna della vettura e dei passaggi dei flussi onde evitare bloccaggi e nocive turbolenze. A beneficiare della ricerca è stato anche l’impianto frenante: grazie a una riprogettazione delle prese d’aria di raffreddamento verrà ridotto lo stress termico del 50%, migliorando non solo la staccata, ma anche la durata di dischi e pastiglie. La macchina beneficia anche dell’alleggerimento di 10 kg rispetto al peso di quest’anno. DUE GIORNI DI TEST La Lamborghini ha deciso che tutti i piloti della stagione 2012 del Super Trofeo potranno partecipare a una sessione di prove di due giorni con la vettura 2013 prima dell’inizio della prossima stagione: il collaudo si terrà a Vallelunga il 19 e 20 Marzo.
condivisioni
commenti
Adrian Zaugg conquista l'ultima pole del 2012

Articolo precedente

Adrian Zaugg conquista l'ultima pole del 2012

Prossimo Articolo

Andrea Gagliardini brilla nei test di Vallelunga

Andrea Gagliardini brilla nei test di Vallelunga
Carica commenti