Ramos e Schothorst conquistano il successo in Gara 1

Vittoria per il duo del Teo Martin Motorsport giunti davanti a Plachutta-Jeger, secondi per il ritiro di Benham nel finale, ed al duo Balfe-Carroll. In GT AM successo per Da Costa-Sardhiha.

Una bellissima Gara 1 al Red Bull Ring ha riaperto il discorso campionato nell'International GT Open grazie al successo conquistato dall'equipaggio del Teo Martin Motorsport composto da Miguel Ramos e Pieter Schothorst bravi ad imporsi su Mario Plachutta-Thomas Jëger e sul duo del Balfe Motorsport che ha visto al volante della McLaren 650 S Shaun Balfe ed Adam Carroll.

Per Schothorst si tratta della prima vittoria nell'International GT Open, mentre per Ramos è la terza stagionale ed ha così ridotto il distacco dai leader del campionato Thomas Biagi e Fabrizio Crestani oggi settimi.

Il via della gara ha visto la Ferrari del poleman Caldarelli avviarsi al rilento a causa di problemi e venire superata da Yacamán e Balfe. La lotta tra questi piloti ha avvantaggiato Tappy che ha così preso il comando seguito da Schothorst, Yacamán, Yoluc, Caldarelli, Babini e West.

La McLaren non ha avuto vita facile ed è stata tallonata dalle due BMW che, al sesto giro, sono riuscite a sopravanzare Tappy. Nelle retrovie si è assistito ad una intensa lotta per il settimo posto con West davanti a Plachutta, Biagi e Balfe successivamente entrato in contatto con quest'ultimo al decimo giro.

Al giro numero 13 Yacamán ha scontato un drive through inflittogli per un contatto alla partenza ed è così retrocesso in sesta piazza per poi riprendere velocemente Babini e Caldarelli ed al quindicesimo giro avere la meglio su Yoluc e conquistare il terzo posto.

Yoluc, Caldarelli, Plachutta e West sono stati i primi, al diciannovesimo giro, a rientrare ai box. Dopo che tutte le soste sono state effettuate Ramos ha preso il comando della gara seguito da Benham, Jäger, Monje, Carroll e Parente, mentre Hankey e Crestani si sono trovati in un duello ravvicinato.

La situazione è rimasta stabile sino al giro 36 quando Benham si è dovuto fermare per un problema ad un disco freno. Jäger è così salito in seconda posizione seguito da Monje, Carroll e Parente tutti racchiusi in 5 secondi.

Sul traguardo è così giunto in prima posizione Ramos seguito da Jäger e Carroll mentre in GT AM Da Costa e Miguel Sardinha hanno colto il quinto successo stagionale.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT Open
Evento Spielberg
Circuito Red Bull Ring
Piloti Shaun Balfe , Miguel Ramos , Pieter Schothorst
Team Teo Martin Motorsport
Articolo di tipo Gara