Super GT Cup-GT Cup: Desideri regola Costa e trionfa in Gara 1

condivisioni
commenti
Super GT Cup-GT Cup: Desideri regola Costa e trionfa in Gara 1
15 ott 2016, 14:19

Il pilota dell'Antonelli Motorsport centra il successo nel primo appuntamento del weekend, mentre Costa precede Faccioni. Nella GT Cup successo per Carboni su Zanardini mentre tra le Cayman De Castro regola Pera e Mercatali.

Partenza Gara 1 GTCup, #106 Lamborghini Huracan S.GTCup, Vincenzo Sospiri Racing: Nemoto-Costa al co
#106 Lamborghini Huracan S.GTCup, Vincenzo Sospiri Racing: Nemoto-Costa
#106 Lamborghini Huracan S.GTCup, Vincenzo Sospiri Racing: Nemoto-Costa
Lamborghini Huracan S.GTCup #106 Vincenzo Sospiri Racing, Nemoto-Costa
#105 Lamborghini Huracan S.GTCup, Vincenzo Sospiri Racing: Liang-Faccioni
#105 Lamborghini Huracan S.GTCup, Vincenzo Sospiri Racing: Liang-Faccioni
#155 Porsche 997Cup-GTCup, Drive Technology: Carboni-Durante
Partenza Gara 1 GTCup

Partenza con la Safety Car per la rimozione della Cayman di Neri che non si è avviata in griglia di partenza. Allo Start parte in tranquillità mantenendo la testa della classifica, davanti a Baruch e Kasai. Schiattarella, mantiene la posizione, sesto assoluto e primo di Cup, davanti a De Marchi e Durante.

Kasai rompe gli indugi, sigla il giro veloce e va a prendere Baruch, poi al quarto passaggio, Nemoto sigla il fast lap e Lind passa quarto, davanti a Galbiati . Al sesto Baruch e Kasai girano sullo stesso passo, Liang passa Schiattarella mentre Nemoto allunga il passo e al settimo a 3.6 secondi di vantaggio su Baruch che regola Kasai tra le Cayman Ceccotto svetta davanti a Pera e De Castro al nono Kasai si fa insistente su Baruch, al nono Nemoto continua ad allungare con + 5,3.

All’ 11° scende Carina Lima e sale Palma mentre Cerati da la macchina a Uttini, Sartori cambia per Deodati al 12°, rientra il leader Nemoto e cambia per Costa, mentre al passaggio successivo De Marchi rientra e lascia il volante a Benvenuti, Baruch lascia per Faccioni, mentre Quinzio prende il volante da Schiattarella.

Benvenuti cerca di difendersi da Zanardini e Poppy, a 16° Zanardini prova ad attaccare la lambo di Benvenuti all’interno della San Donato ma non va a segno. Al passaggio successivo Zanardini prova ad approfittare del doppiaggio su del Prete per passare Benvenuti, mentre Uttini finisce in sabbia per un testacoda alla Poggio Secco.

Melo va largo alle Arrabbiate e riesce fortunatamente a rientrare. Dopo la fine dei cambi, Desideri è in testa davanti a Faccioni e Costa, nella Cup svetta Quinzio su Benvenuti e Zanardini. Al 20° Zanardini rompe gli indugi e passa Benvenuti alla Poggio Secco.

Nella Coppa Cayman si accende la sfida tra Ceccotto e Pera, mentre Baruchelli va in sabbia. Colpo di scena per una toccata tra Necchi e Del Prete che vanno in sabbia alla San Donato. De Castro Comanda tra le Cayman davanti a Pera e Mercatali.

Sotto la bandiera a scacchi, vittoria per Desideri davanti a Costa e Faccioni, tra le Cup vince Carboni davanti a Zanardini e Poppy. De Castro svetta tra le Cayman davanti a Pera e Mercatali.

Articolo di Stefano Reali

 

Prossimo articolo GT Italiano

Su questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Mugello II
Sotto-evento Sabato
Location Mugello
Piloti Nicolas Costa, Jacopo Faccioni, Matteo Desideri
Team Antonelli Motorsport
Tipo di articolo Gara