Ferrari presenta la P80/C, l'ultima one-off nata sulla base della 488 GT3

condivisioni
commenti
Ferrari presenta la P80/C, l'ultima one-off nata sulla base della 488 GT3
Di:
25 mar 2019, 15:19

La Casa del Cavallino Rampante ha impiegato 4 anni per realizzare questa nuova one-off, che è omologata solo per l'utilizzo in pista e ha un'aerodinamica molto curata.

"Il più estremo dei progetti one-off". Così la Ferrari ha definito la sua ultima fatica, la P80/C, l'ultima one-off uscita dagli stabilimenti di Maranello. Un progetto ambizioso, complesso, realizzato in sinergia dal Centro Stile Ferrari - sotto la direzione di Flavio Manzoni - il team di Direzione Tecnica e il reparto aerodinamica della Ferrari.

L'idea di partenza del cliente era realizzare una sport prototipo moderna, che si ispirasse a Ferrari che hanno fatto la storia come la 330 P3/P4, ma anche alla Dino 206 S del 1966.

Il Centro Stile Ferrari è stato impegnato nella creazione di un prodotto nuovo, diverso da tutto ciò che è stato visto sino a ora. Una sport prototipo ispirata a vetture mitiche, ma moderna, senza troppe concessioni al passato se non in alcuni tratti delle forme che la caratterizzano.

Il progetto P80/C è nato nel 2015 ed è stato quello dallo sviluppo più esteso nella storia della Ferrari in termini di one-off. La base meccanica è stata ripresa dalla 488 GT3 (con il passo più lungo di 50mm rispetto a quello della 488 GTB), ma la ricerca nel design è stata molto curata, un concetto nuovo rispetto alle origini.

Essendo una macchina pensata per la pista, le prestazioni sono state sotto la lente d'ingrandimento. Per questo gli ingegneri Ferrari hanno rivisto anche la meccanica di partenza per raggiungere un connubio tra stile, tecnica e aerodinamica accattivante e performante.

Interessante il lavoro svolto sull'aerodinamica, che è stata sviluppata grazie all'esperienza accumulata sulla 488 GT3 ma senza dover tenere conto dei limiti imposti da regolamenti tecnici. La P80/C è una vettura omologata esclusivamente per la pista, dunque, come già accennato, le prestazioni giocano un ruolo fondamentale nel carattere di questa vettura.

Non è un caso che dal muso siano quasi spariti i gruppi ottici. Sono ridotti a fessire rivacate in nicchie sul frontale che, a ben vedere ricordano le prese d'aria disposte sulla bocca della 330 P3/P4.

Su richiesta del cliente la vettura è stata concepita per avere una doppia anima: un assetto da gara, che prevede la presenza di un’ala riportata in carbonio, piuttosto vistosa, e ruote da pista monodado da 18", e una versione da esibizione, assolutamente priva di appendici aerodinamiche riportate, per valorizzare la purezza delle forme, in cui spiccano ruote da 21".

La P80/C è totalmente in carbonio, ma solo le parti tecniche non sono state rivestite. Tutto il resto è coperto da un brillante Rosso Vero, colore scelto dal cliente. Gli interni, invece, sono molto simili a quelli della vettura originale, anche se, rispetto alla 488 GT3, sono state riviste le parti laterali della plancia, i rivestimenti dei sedili e i pannelli delle porte, pensati come gusci in carbonio per mantenere leggera la vettura. E' stato aggiunto una roll cage iuntegrata con la scocca.

Scorrimento
Lista

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
1/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
2/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80C 1

Ferrari P80C 1
3/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
4/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
5/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
6/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
7/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
8/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
9/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
10/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
11/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
12/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
13/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
14/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
15/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
16/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
17/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
18/19

Foto di: Ferrari

Ferrari P80/C

Ferrari P80/C
19/19

Foto di: Ferrari

Prossimo Articolo
Andrea Antonelli ha vinto a 12 anni la WSK Super Master Series nella classe OKJ

Articolo precedente

Andrea Antonelli ha vinto a 12 anni la WSK Super Master Series nella classe OKJ

Prossimo Articolo

Per il T.A.R. i vincoli del rumore per l'Autodromo del Mugello sono già un vantaggio!

Per il T.A.R. i vincoli del rumore per l'Autodromo del Mugello sono già un vantaggio!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Speciale
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie