Vergne chiude al comando i test in Messico

condivisioni
commenti
Vergne chiude al comando i test in Messico
Di:
Tradotto da: Francesco Corghi
18 feb 2019, 06:03

Jean-Eric Vergne ha chiuso al comando la sessione di test di FIA Formula E svoltasi al termine del Mexico City E-Prix, migliorando il proprio crono negli ultimi minuti così come Stoffel Vandoorne e Pascal Wehrlein.

Il pilota della DS Techeetah ha fermato il cronometro sul 58"775 precedendo per 0"042 il belga della HWA, ripresosi dopo i problemi di affidabilità avuti in gara e concentrato su set-up e software, mentre il suo compagno di squadra Gary Paffett ha terminato 14° dopo essere stato anche davanti nelle prime fasi del pomeriggio.

Terzo Wehrlein, battuto in gara sul filo di lana, con 0"092 di margine da Vandoorne, mentre Robin Frijns (Envision Virgin Racing) è alle sue spalle seguito da André Lotterer, Lucas di Grassi e Mitch Evans, con quest'ultimo al lavoro per migliorare le fasi di qualifica, dove ha avuto parecchie difficoltà.

Sebastien Buemi termina nono precedendo Edoardo Mortara, Daniel Abt e Felipe Massa, poi troviamo i ragazzi della BMW Andretti, Antonio Felix da Costa e Alexander Sims, che erano stati fra i migliori del mattino e ritrovatisi al 12° e 21° posto rispettivamente.

In casa Dragon Racing, Raffaele Marciello è 16° facendo meglio di Jose Maria Lopez, impegnato a risolvere i problemi di software.

Nelson Piquet Jr ha invece perso un'ora al mattino dopo che i tecnici Jaguar avevano dovuto lavorare fino alle 3 di notte per riparare la sua auto. Il brasiliano ha montato un telaio nuovo e finito 19°.

Due le bandiere rosse esposte nell'arco delle prove. La prima a causa di un'uscita di Felipe Nasr nell'ultima chicane durante la mattina, mentre al pomeriggio ci si è fermati per detriti in pista e acqua.

Prossimo Articolo
Buemi incredulo: "Siamo rimasti senza energia per un errore di calcolo"

Articolo precedente

Buemi incredulo: "Siamo rimasti senza energia per un errore di calcolo"

Prossimo Articolo

Vergne a muso duro: "Gli incidenti visti in Formula E? Non è motorsport!"

Vergne a muso duro: "Gli incidenti visti in Formula E? Non è motorsport!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula E
Piloti Jean-Éric Vergne
Autore Tom Errington
Be first to get
breaking news