Formula E: le gare in Arabia non sono mai state in dubbio

Le gare di apertura della stagione di Formula E in Arabia Saudita non hanno mai rischiato di essere cancellate a causa della pandemia di COVID, secondo quanto ha riferito il promoter.

Formula E: le gare in Arabia non sono mai state in dubbio

Il doppio round sul circuito stradale di Diriyah è fissato per il 26-27 febbraio e, per la terza edizione dell'evento, segnerà la prima gara notturna nella storia del campionato.

Ma a partire dalla scorsa settimana, il Ministero degli Interni dell'Arabia Saudita ha sospeso tutti gli ingressi nella nazione per gli arrivi che viaggiano da una lista di 20 paesi - tra cui Gran Bretagna, Francia e Germania.

Questa misura è stata introdotta in risposta alla rapida diffusione del nuovo ceppo di COVID-19 rilevato nel Regno Unito alla fine dello scorso anno.

I casi di positività in Arabia Saudita sono ora risaliti sopra i 300 al giorno, dopo aver registrato un minimo di 82 appena il 3 gennaio 2021.

Con la maggior parte dei team di Formula E e lo staff del campionato basato in paesi elencati tra i 20 banditi, il personale che viaggia per l'evento ha ricevuto un'esenzione speciale per entrare nel Regno.

Carlo Boutagy - fondatore della CBX, promoter della gara Diriyah - ha detto a Motorsport.com che, nonostante le grandi restrizioni, non ha mai messo in dubbio il regolare svolgimento dell'evento.

Ha detto: "La gara è sempre stata programmata per essere disputata il 26 e 27 febbraio. Non abbiamo pensato o parlato di posticipare o cancellare questa gara. Non è nemmeno nei nostri pensieri in questo momento. Le gare si svolgeranno, ve lo posso assicurare".

Le concessioni sono state fatte in particolare per quanto riguarda la presenza dei tifosi, con la capacità limitata a un numero di membri del pubblico compreso tra 4000 e 5000.

Boutagy ha aggiunto che l'esempio dato dalla FE, con le sei gare disputate a Berlino la scorsa stagione, oltre ai test pre-stagionali al Circuito Ricardo Tormo di Valencia, ha spianato la strada all'Arabia Saudita per rimanere nel calendario.

Ha detto: "Stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità locali, il Regno, il Ministero della Salute e il Ministero dello Sport per assicurarci che tutte le misure giuste siano messe in atto".

"Siamo molto fortunati perché la Formula E ha già fatto due eventi con un tasso di successo del 100% a Valencia, per i test, e a Berlino hanno fatto sei gare".

"Stiamo prendendo tutte le conoscenze e gli insegnamenti da questi due eventi che sono stati fatti in Europa e li stiamo portando nel Regno. Il Regno ha fatto un lavoro fantastico per mantenere i casi molto bassi durante l'anno scorso".

"Il nostro obiettivo è quello di fare un evento con i tifosi, ma la salute e il benessere delle persone e del personale che lavora è la priorità per tutti noi - il governo e la Formula E".

"Siamo felici di farlo. Abbiamo messo insieme le misure della FE e ciò che è stato appreso a livello internazionale. Non vediamo l'ora di ospitare questo evento".

condivisioni
commenti
Formula E: svelato il nuovo tracciato dell'E-Prix di Roma
Articolo precedente

Formula E: svelato il nuovo tracciato dell'E-Prix di Roma

Prossimo Articolo

Formula E: una tassa per i marchi che lasciano con la Gen3

Formula E: una tassa per i marchi che lasciano con la Gen3
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021