Formula E: in Arabia Saudita la prima gara in notturna

La Formula E disputerà la sua prima gara in notturna nella prossima stagione, in Arabia Saudita, utilizzando sistemi di illuminazione alimentati da energia rinnovabile.

Formula E: in Arabia Saudita la prima gara in notturna

La terza e la quarta gara del calendario 2020/2021 si disputeranno il 26-27 febbraio ad Ad-Diriyah, entrambe si svolgeranno in notturna.

Per illuminare la pista verrà utilizzato un impianto a LED a basso consumo che, secondo quanto riferito, richiede il 50% di energia in meno rispetto ad un sistema convenzionale. I proiettori rimanenti saranno poi alimentati da un "olio vegetale ad alte prestazioni e a basso contenuto di carbonio fatto da materiali sostenibili".

Per la terza visita del campionato in Arabia Saudita, l'orario di partenza della gara sarà posticipato dalle 15 locali (12 GMT) alle 20 (18 in Italia).

Il co-fondatore della serie, Alberto Longo, ha dichiarato: "Siamo molto orgogliosi di collaborare con l'Arabia Saudita per creare la prima gara in notturna della Formula E. Sono fiducioso che la gara sarà spettacolare e porterà uno stile che non abbiamo mai visto prima".

"Come per tutto ciò che facciamo, il nostro primo pensiero è stato quello di dare vita alla nostra visione sportiva in modo sostenibile. Prima di innovare il nostro prodotto, dobbiamo essere fiduciosi di poter mantenere gli standard sostenibili di cui ci riteniamo responsabili".

L'E-Prix di Arabia Saudita è stato il primo grande evento sportivo internazionale del paese, e le due gare del 2019-2020 hanno segnato la prima doppietta della serie in Medio Oriente.

Il principe Abdulaziz Bin Turki AlFaisal Al Saud, ministro dello sport dell'Arabia Saudita, ha aggiunto: "Nel 2018, l'antica città storica di Ad-Diriyah ha fatto la storia ospitando la prima gara completamente elettrica sulle strade della regione".

"L'evento inaugurale ha suscitato tanta gioia ed energia nel nostro viaggio sportivo ed è stato uno primi eventi che da allora hanno ispirato il nostro popolo, menttendo in luce la massiccia trasformazione dell'Arabia Saudita. Ora siamo pronti a fare ancora la storia".

"E' molto giusto che un luogo così antico metta in mostra le ultime novità in fatto di tecnologia sostenibile, illuminandosi per far risplendere il mondo. Non vediamo l'ora di assistere a queste corse sotto alle luci artificiali".

La Formula 1 visiterà l'Arabia Saudita per la prima volta l'anno prossimo per una gara su un cittadino a Jeddah, che si svolgerà anche questa in notturna.

condivisioni
commenti
Formula E: NIO ingaggia Blomqvist, Abt rimane a piedi
Articolo precedente

Formula E: NIO ingaggia Blomqvist, Abt rimane a piedi

Prossimo Articolo

Formula E: Lynn rimane con Mahindra nel 2020/2021

Formula E: Lynn rimane con Mahindra nel 2020/2021
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021