Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
3 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
59 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Dal 2019 i piloti di FIA F3 potranno usare il DRS tutte le volte che vorranno

condivisioni
commenti
Dal 2019 i piloti di FIA F3 potranno usare il DRS tutte le volte che vorranno
Di:
4 gen 2019, 11:30

In GP3 vi erano limitazioni di utilizzo. Il DRS poteva essere attivato 6 volte nella feature race e 4 nella sprint race. Dal 2019, con l'avvento della nuova categoria, il regolamento si è uniformato a quello di F1 e F2.

Quest'anno nei fine settimana dedicati ai GP di Formula 1 farà il proprio esordio la nuova serie di supporto che prende il posto della GP3 e della FIA Formula 3 Europea, ovvero la FIA Formula 3.

Le monoposto di F3 non hanno mai avuto in dotazione il DRS, ma da questa stagione saranno dotate del sistema che dovrà agevolare i sorpassi e migliorare - almeno sulla carta - lo spettacolo.

Ma c'è di più, perché quest'anno i piloti della serie non avranno alcuna restrizione nell'utilizzo del DRS, dunque potranno usarlo a loro piacimento in qualunque momento purché all'interno delle sezioni precedentemente indicate della pista.

In GP3 i piloti erano limitati nell'utilizzo del sistema: potevano farvi ricorso per 6 volte nelle feature race e appena 4 nelle sprint race.

"La GP3 aveva il DRS, ma aveva limiti di utilizzo nel corso della gara. Abbiamo deciso di non seguire la stessa strada per la nuova categoria FIA Formula 3, così come in F2 e in F1. Basta che il pilota che intende usare il sistema sia al di sotto del secondo di gap dalla monoposto che lo precede nei tratti di pista indicati", ha dichiarato Charlie Whiting, direttore di gara della FIA, a Motorsport.com.

"Penso che non avesse senso impedire ai piloti di F3 di avere lo stesso sistema di leggi che regolamenta l'utilizzo del DRS nelle altre piattaforme FIA. Non ci sono ragioni giustificabili, per quanto mi riguarda".

Bruno Michel, nuovo boss della FIA F3, è dello stesso avviso di Whiting: "Non è stata una decisione difficile da prendere. Volevamo rendere le monoposto in grado di dare vita a gare fantastiche".

Prossimo Articolo
David Beckmann correrà nel 2019 in FIA F3 con il team ART Grand Prix

Articolo precedente

David Beckmann correrà nel 2019 in FIA F3 con il team ART Grand Prix

Prossimo Articolo

Ticktum al via dell'Asian F3 Winter Series per gli ultimi punti per la Superlicenza

Ticktum al via dell'Asian F3 Winter Series per gli ultimi punti per la Superlicenza
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie F3
Autore Jack Benyon