Ufficiale: cancellato il GP del Canada, si corre in Tuchia

Le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane sono diventate ufficiali oggi. Anche nel 2021 il circus della Formula 1 non potrà correre sul tracciato intitolato a Gilles Villeneuve a causa delle restrizioni dovute al COVID-19.

Ufficiale: cancellato il GP del Canada, si corre in Tuchia

Per il secondo anno consecutivo il Gran Premio del Canada non si disputerà. Le indiscrezioni circolate nelle scorse settimane hanno trovato conferma quest’oggi quando a dare l’annuncio della cancellazione della gara sono stati gli stessi organizzatori nel corso di una conferenza stampa.

Anche per quest’anno, così come già accaduto nel 2020, le restrizioni dovute alla pandemia da COVID-19, che impongono a tutti i cittadini provenienti dall'estero un periodo di quarantena di 14 giorni, hanno impedito la disputa dell’evento che si sarebbe dovuto tenere nel weekend dall’11 al 13 giugno.

Secondo le indiscrezioni, oltre alle difficoltà legate alla pandemia anche quelle finanziarie hanno giocato un ruolo determinante. La necessità di disputare l’evento a porte chiuse si sono scontrate con le perdite economiche che avrebbero dovuto sopportare gli organizzatori.

"Se da una parte siamo delusi di non poter correre in Canada in questa stagione, dall'altra siamo entusiasti di confermare che la Turchia ospiterà un Gran Premio nel 2021 dopo l'incredibile gara dello scorso anno" ha dichiarato Stefano Domenicali.

"So che tutti i nostri fan sono eccitati dall'intenso inizio di stagione e la Turchia è un grande circuito in grado di offrire grandi battaglie in pista".

"Voglio ringraziare i promoter e le autorità canadesi per tutti i loro sforzi compiuti nelle ultime settimane, ma la situazione attuale ha reso i nostri piani impossibili. Voglio anche ringraziare il promoter e le autorità in Turchia per la loro continua disponibilità a ospitare una gara di Formula 1 che dimostra l'enorme interesse per il nostro sport".

Come anticipato già ad inizio aprile da Motorsport.com, sarà la Turchia ad occupare lo slot lasciato libero dal Canada e Liberty Media già nel mese di marzo aveva avviato i contatti con i responsabili dell’Istanbul Park per sondare la disponibilità per poter disputare la gara proprio nella seconda settimana di giugno.

condivisioni
commenti
Lowe: "Williams avrebbe dovuto vendere molto prima"
Articolo precedente

Lowe: "Williams avrebbe dovuto vendere molto prima"

Prossimo Articolo

F1: promossa la benzina no carbon sperimentale per il 2025

F1: promossa la benzina no carbon sperimentale per il 2025
Carica commenti
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021