La Formula 1 ricorda Moss sui social

Il mondo dalle Formula 1 ricorda Sir Stirling Moss attraverso i social.

La Formula 1 ricorda Moss sui social

Nel giorno di Pasqua, la Formula 1 piange la scomparsa di Stirling Moss, leggenda di questo sport rimasto alla storia come il pilota che ha vinto il maggior numero di gran premi senza aver conquistato il titolo mondiale. Dopo una lunga malattia, l’ex pilota inglese si è spento questa mattina e la famiglia della Formula 1 ha espresso il proprio cordoglio attraverso i canali di social di squadre e piloti.

Jean Todt, Presidente della FIA, si è espresso attraverso Twitter: “Giorno molto triste. Stirling Moss ci ha lasciati dopo una lunga battaglia. Era una vera leggenda del motorsport e lo rimarrà per sempre. I miei pensieri vanno a sua moglie Suzie, la sua famiglia, i suoi amici”.

 

Anche i top team hanno reso pubblici i propri pensieri. Questo il tweet di Mercedes: “Oggi il mondo dello sport perde non solo una vera icona e leggenda, ma anche un gentiluomo. Il Team e tutta la famiglia Mercedes Motorsport ha perso un caro amico. Sir Stirling, ci mancherai”.

 

Tra i britannici, anche McLaren twitta: “Tutti in McLaren piangono la scomparsa di una leggenda del nostro sport, Sir Stirling Moss. Un competitor prodigioso, un pilota di un talento supremo ed un immenso gentiluomo. Lascia un marchio indelebile nella storia del motorsport internazionale. Porgiamo le nostre condoglianze alla sua famiglia”.

 

Non mancano parole di cordoglio anche da parte della Scuderia Ferrari: “RIP Sir Stirling. Una vera leggenda ed una persona magnifica. Per la Scuderia Ferrari è stato un avversario formidabile. I nostri pensieri vanno a sua moglie, la sua famiglia ed i suoi amici”.

 

Red Bull scrive: "Un vero pilota ed un'ispirazione per l'intera comunità del motorsport. Riposa in pace Sir Stirling Moss. La tua eredità vivrà sempre". 

 

Tra i team, anche Williams ricorda Moss: "Una vera icona del nostro sport. I nostri pensieri e condoglianze vanno alla sua famiglia ed amici. Riposa in pace, Sir Stirling Moss"

 

Tra i piloti invece, Lewis Hamilton ha scritto: “Oggi diciamo addio a Sir Stirling Moss, leggenda delle corse. Sicuramente mi mancheranno le nostre chiacchierate. Sono veramente grato di aver vissuto dei momenti speciali con te".

 

Gli fa eco il suo compagno di squadra Valtteri Bottas, di poche parole.

 

Fa le sue condoglianze anche Charles Leclerc:

 

Anche George Russell ha twittato: “RIP Sir Stirling Moss. Ho avuto il piacere di incontrarlo solo un paio di volte, ma è stato abbastanza per capire come mai fosse così rispettato. I miei pensieri vanno alla sua famiglia”.

 

Anche il Circuito di Silverstone ha twittato: “È con profonda tristezza che dobbiamo riportare la morte di uno dei piloti più migliori della Gran Bretagna, Sir Stirling Moss OBE, che ci ha lasciati nelle prime ore di questa mattina all’età di 90 anni”.

 
condivisioni
commenti
Morbidelli: "Quello schiaffo che mi ha cambiato"

Articolo precedente

Morbidelli: "Quello schiaffo che mi ha cambiato"

Prossimo Articolo

Soluzioni vietate come il DAS: il buco nel muso Ferrari

Soluzioni vietate come il DAS: il buco nel muso Ferrari
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione Motorsport.com
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021