Horner: "Dopo Melbourne la Ferrari è diventata dominante. Red Bull segua l'esempio"

condivisioni
commenti
Horner: "Dopo Melbourne la Ferrari è diventata dominante. Red Bull segua l'esempio"
Di:
Co-autore: Jonathan Noble
02 apr 2019, 13:34

Il team principal della Red Bull prende come esempio la Ferrari, in crisi in Australia e dominante a Sakhir, per indicare la via alla sua squadra: "Dobbiamo trovare la chiave di volta per far funzionare la RB15".

La Ferrari ha dissipato i dubbi sulla competitività delle SF90 con le prestazioni di Sakhir, in Bahrain, pur non riuscendo a vincere la gara a causa di un problema d'affidabilità a un cilindro del V6 della Rossa di Leclerc.

Red Bull, invece, continua a non trovare il bandolo della matassa per esprimere tutto il potenziale della RB15, nonostante la gara d'apertura della stagione avesse lasciato intravedere parte delle sue capacità.

"Penso che al momento la RB15 sia una monoposto complicata. La finestra d'esercizio della monoposto è stretta e impervia, ma Max è riuscito a convivere con questo aspetto molto bene. E' stato certamente più difficile per Pierre, ma sono certo che ce la farà anche lui", ha dichiarato a Motorsport.com il team principal della Red Bull, Christian Horner.

Il boss del team di Milton Keynes ha preso come esempio la Ferrari, che tra Melbourne e Sakhir è passata dall'essere la delusione più cocente all'essere il team che ha la monoposto più prestazionale (anche se non affidabile) dell'intero lotto.

 

"I test in Bahrain arrivano con un tempismo perfetto, perché dobbiamo migliorare le nostre performance. La Ferrari è stata davvero forte in questo fine settimana, Mercedes è stata molto fortunata a fare doppietta, ma la Ferrari è stata dominante. Sembra che la Ferrari abbia innestato un'altra marcia. Le loro performance sono state impressionanti".

Il Red Bull si sta lavorando per capire quale sia la giusta finestra di funzionamento della RB15. A quanto pare sotto la lente d'ingrandimento degli ingegneri diretti da Adrian Newey ci sarebbe il telaio, da anni punto di forza delle monoposto anglo-austriache e ora parziale tallone d'Achille. Continuano invece gli elogi al V6 Honda e al lavoro che la Casa giapponese sta facendo sulla propria power unit. Una situazione molto diversa da quella che abbiamo constatato nelle ultime stagioni, quando Horner, Marko e Verstappen avevano a più riprese criticato Renault per la mancanza di prestazioni.

"Stiamo cercando di capire quali siano i nostri punti di forza e i nostri punti deboli rispetto alla Ferrari su questa pista. Qualora dovessimo riuscirci sarebbe molto importante. Una volta che hanno capito quale fosse la finestra giusta d'utilizzo della monoposto, specialmente con queste gomme, la Ferrari è apparsa un team completamente diversa. Stesso discorso per la Mercedes. Non sembrava il team visto in Australia".

"Da parte nostra dobbiamo capire quale sia la chiave di volta per migliorare le nostre prestazioni. Abbiamo raccolto un sacco di dati in questo fine settimana e iniziamo a capire in quali aree dovremo concentrarci per migliorare. Dobbiamo lavorare dal punto di vista del telaio, perché il motore continua a fare progressi. Il nostro obiettivo sarà trovare i problemi legati alle gomme e trovare la giusta finestra per farle lavorare".

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, lotta con Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, lotta con Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10
1/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Charles Leclerc, Ferrari SF90, precede Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, e Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
2/42

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
3/42

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lance Stroll, Racing Point RP19

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lance Stroll, Racing Point RP19
4/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
5/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, e Robert Kubica, Williams FW42

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Lance Stroll, Racing Point RP19, e Robert Kubica, Williams FW42
6/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza
7/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10, Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19, e il resto del gruppo, alla partenza
8/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
9/42

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
10/42

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
11/42

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
12/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
13/42

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
14/42

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
15/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
16/42

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
17/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
18/42

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
19/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
20/42

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
21/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
22/42

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90
23/42

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
24/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
25/42

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
26/42

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
27/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
28/42

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Scintille dalla monoposto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Scintille dalla monoposto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
29/42

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
30/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Scintille volano dal posteriore di Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Scintille volano dal posteriore di Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
31/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
32/42

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Scintille dalla monoposto di Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Scintille dalla monoposto di Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
33/42

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Scintille dalla monoposto di Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Scintille dalla monoposto di Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
34/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Scintille volano dal posteriore di Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Scintille volano dal posteriore di Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
35/42

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
36/42

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Max Verstappen, Red Bull Racing, firmano autografi ai fan

Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Max Verstappen, Red Bull Racing, firmano autografi ai fan
37/42

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Lando Norris, McLaren MCL34, e Alexander Albon, Toro Rosso STR14

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15, precede Lando Norris, McLaren MCL34, e Alexander Albon, Toro Rosso STR14
38/42

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Charles Leclerc, Ferrari

Pierre Gasly, Red Bull Racing, e Charles Leclerc, Ferrari
39/42

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing

Pierre Gasly, Red Bull Racing
40/42

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
41/42

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15

Pierre Gasly, Red Bull Racing RB15
42/42

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Prossimo Articolo
Test Mercedes: sulla W10 di Hamilton è comparso un grosso tubo di Pitot

Articolo precedente

Test Mercedes: sulla W10 di Hamilton è comparso un grosso tubo di Pitot

Prossimo Articolo

F1, GP della Cina: scelte di gomme tutte diverse per i piloti dei top team

F1, GP della Cina: scelte di gomme tutte diverse per i piloti dei top team
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie