Hamilton, pole numero 100: "Sono in estasi"

Lewis Hamilton conquista la pole position numero 100 in cariera in Formula 1. L'inglese precede la Red Bull di Max Verstappen e l'altra Mercedes di Bottas. Ma negli occhi del campione del mondo in carica si nota tutta la gioia per un traguardo destinato ad aprirli ulteriormente le porte della leggenda.

Hamilton, pole numero 100: "Sono in estasi"

Alzi la mano chi, nel GP d'Australia 2007, guardando al rookie della McLaren schierato al fianco di Fernando Alonso avrebbe mai pensato di scorgere il volto del primo uomo nella storia capace di conquistare 100 pole position in carriera in Formula 1.

Leggi anche:

Il tracciato del Montmelò di Barcellona è teatro di una delle pagine memorabili di questo sport, con Lewis Hamilton che - con il consueto mix di classe, testa e talento - strappa la pole del GP di Spagna ad uno stellare Max Verstappen, che paga 36 millesimi di ritardo all'inglese.

"Siamo andati bene nella terza sessione di Prove Libere, ma abbiamo fatto qualche cambiamento in vista delle qualifiche, fattore che mi ha fatto venire un po' d'ansia perché bisogna tenere sempre a mente anche la gara. Appena uscito in pista mi è sembrato avessimo preso la strada sbagliata. Ho inseguito per tutte le qualifiche, ho usato qualche trucchetto strada facendo... Ma il primo giro è stato il migliore fatto in Q3, pensavo di essermi migliorato nel secondo tentativo, ma ho fatto fatica tenere l'auto in uscita di curva", dichiara Hamilton.

Intervistato al parco chiuso dal suo ex compagno di team in McLaren, Pedro de la Rosa, Lewis si scioglie in un sorriso che mostra tutta la consapevolezza di chi sa di aver conquistato qualcosa che - probabilmente - rimarrà unico nella storia.

"Non ci posso credere, 100 pole. Lo devo ai ragazzi e alle ragazze in fabbrica che continuano ad alzare l'asticella. Non si fermano mai, è un sogno lavorare con queste persone. Il sostegno che ho è incredibile. Stiamo facendo un lavoro immenso, non lo avrei mai pensato quando ho firmato per il team nel 2013. Son onorato, in estasi come fosse la prima pole", commenta Lewis, visibilmente emozionato

Ma Hamilton è noto per essere un perfezionista, e anche in questa circostanza coglie le sfumature che sono da rivedere sul comportamento della sua W12. "Con l'assetto avevo tantissimo sottosterzo, l'auto era molto pigra, ho dovuto attendere e attendere con dei piccolo aggiustamenti, cercando di far girare comunque la macchina nella maniera migliore, rosicchiando un millimetro dopo l'altro", conclude l'inglese.

 

condivisioni
commenti
F1 storica: Hamilton in Spagna centra quota 100 pole position
Articolo precedente

F1 storica: Hamilton in Spagna centra quota 100 pole position

Prossimo Articolo

Leclerc: "Questa per noi è quasi una pole. Ottimo risultato"

Leclerc: "Questa per noi è quasi una pole. Ottimo risultato"
Carica commenti
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Formula 1
3 dic 2021
Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021