F1 | Leclerc difende Hamilton: "Parole intollerabili"

Il pilota ferrarista ha preso posizione sull'attacco razzista di Nelson Piquet nei confronti del sette volte campione del mondo di colore: "Linguaggio e comportamenti razzisti e discriminatori vanno rimossi non solo nel nostro sport, ma anche dalla società”.

F1 | Leclerc difende Hamilton: "Parole intollerabili"
Carica lettore audio

Anche Charles Leclerc si è schierato a difesa di Lewis Hamilton dall’attacco razzista che gli è arrivato da Nelson Piquet. Il mondo della Formula 1 ha reagito piuttosto compatto alla dichiarazione del tre volte campione del mondo brasiliano che ha scatenato l’indignazione globale, per un atteggiamento che non è affatto nuovo e, anzi, è ricorrente nella storia del carioca…

“Conosco Lewis da quando sono arrivato in F1 ed è sempre stato molto rispettoso con me e con tutte le persone che ha incontrato. Questo comportamento dovrebbe essere lo standard per tutti nel mondo”.

“Le parole espresse nei suoi riguardi non devono essere tollerate e dobbiamo continuare ad impegnarci per far sì che la F1 accolga la diversità diventando uno sport sempre più inclusivo. Linguaggio e comportamenti razzisti e discriminatori vanno rimossi non solo nel nostro sport, ma anche dalla società”.

Adesso ci auguriamo che dopo la stigmatizzazione del comportamento di Nelson Piquet si possa guardare al GP di Bretagna per i contenuti tecnico-sportivi che ci potrà proporre, senza trascinarci nel weekend di gara una scia di veleni che intossicano l’ambiente. E magari chi ha in bocca parole fuori posto taccia…

condivisioni
commenti
Video F1 | Ceccarelli: "Leclerc non guardi la classifica ma GP per GP"
Articolo precedente

Video F1 | Ceccarelli: "Leclerc non guardi la classifica ma GP per GP"

Prossimo Articolo

F1 | Sauber Technologies: dai pezzi per la galleria all'industria

F1 | Sauber Technologies: dai pezzi per la galleria all'industria