Clark, il Campione delle Feste

Nella Formula 1 degli anni Sessanta, era cosa normale scendere in pista durante le "vacanze di Natale". Jim Clark, si distinse, fra gli altri, per aver conquistato la vittoria addirittura il giorno di Capodanno. Ecco la storia che lo ha reso il Campione delle Feste.

Carica lettore audio

Non è la prima volta, nella storia della Formula 1, che i motori restano accesi sino a metà dicembre. Anzi, ci sono stati dei campionati in cui alcuni Gran Premi sono andati in scena durante quelle che, tradizionalmente, definiamo le "vacanze di Natale".

Parliamo del periodo compreso nel decennio degli anni Sessanta, in cui il protagonista porta il nome di Jim Clark, il pilota scozzese bicampione del mondo nel 1963 e nel 1965 che, con il momento più caloroso e gioioso dell'anno, ha avuto un feeling particolare.

 

condivisioni
commenti

Quando i pit stop Ferrari ispirarono un ospedale di Londra

Ferrari e Racing Point nella "lista dei cattivi" Red Bull