Carey: "La competitività sta nello spendere meglio e non di più"

Il CEO di Liberty Media, Chase Carey, è convinto che le proposte fatte allo Strategy Group di martedì a Ginevra possano migliorare lo spettacolo della Formula 1. L'obiettivo è soddisfare i team esistenti e favorire l'ingresso di quelli nuovi.

Carey: "La competitività sta nello spendere meglio e non di più"
Sean Bratches, Managing Director of Commercial Operations, Formula One Group, Chase Carey, Chairman, Formula One
Chase Carey, Chief Executive Officer and Executive Chairman of the Formula One Group and Guenther St
Ferrari SF70H, musetti
Mercedes-Benz F1 W08 nel garage
Ferrari SF70H
Mercedes-Benz F1 W08, dettaglio del volante
George Russell, Sahara Force India posa con il suo casco

L’amministratore delegato di Liberty Media, Chase Carey, ha rotto il silenzio seguito allo Strategy Group tenutosi martedì della scorsa settimana a Ginevra, alla presenza dei rappresentanti di Formula 1, FIA e squadre.

Le uniche indiscrezioni trapelate nel paddock di San Paolo hanno descritto un tavolo delle trattative con posizioni ancora molto distanti, ma Carey ha smentito descrivendo un quadro differente:

“Non voglio rilasciare informazioni che per ora sono riservate, ma confermo che abbiamo iniziato il confronto tra le parti. Ovviamente dobbiamo ancora entrare nello specifico di diversi argomenti, e sarà nostro compito trovare i giusti compromessi tra le differenti opinioni al fine di accontentare tutte le parti in causa”.

“Credo che abbiamo un ampio sostegno – ha proseguito Carey - sulla direzione delle varie iniziative che stiamo esaminando, ora dovremo valutare e entrare nel dettaglio al fine di migliorare le condizioni di tutte le parti coinvolte”.

Carey ha inoltre confermato che i cambiamenti pianificati mirano a rendere la Formula 1 più attraente, nonché più abbordabile per eventuali nuovi team che vogliano entrare nel Circus, strutture che oggi sono bloccate dagli ingenti investimenti richiesti.

“Il modello di business che proponiamo – ha chiarito Carey - mira ad essere vantaggioso per le squadre già presenti in Formula 1, nonché in grado di attirare nuovi team che oggi vedono come un deterrente i budget necessari per essere in questo campionato".

"Se poi valutiamo quanto accade in pista, vediamo che ci sono sei monoposto che competono ai massimi livelli ed il resto delle vetture che lottano per altre posizioni, e questo a causa dei differenti budget a disposizione e dei gap che separano le varie motorizzazioni".

"Se riusciremo a fissare un limite di spesa i team competeranno nella capacità di saper spendere al meglio le risorse, non sul fronte di chi può sborsare di più, come accade oggi. Penso che sarà un modello migliore per gli spettatori, per i team già presenti in Formula 1 ad anche per chi vorrà entrare, quindi un business più utile a tutti”.

 

condivisioni
commenti
Hamilton stupisce: "Il motore 2021? Lo vorrei V12 aspirato"
Articolo precedente

Hamilton stupisce: "Il motore 2021? Lo vorrei V12 aspirato"

Prossimo Articolo

Ecco le previsioni meteo del Gran Premio del Brasile 2017 di F.1

Ecco le previsioni meteo del Gran Premio del Brasile 2017 di F.1
Carica commenti
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022