Brawn: "Sprint Qualifying? Se sarà un flop le diremo addio"

Ross Brawn ha parlato del nuovo format che verrà provato questo weekend a Silverstone ed ha ammesso che se la Sprint Qualifying non dovesse funzionare non sarà riproposta il prossimo anno.

Brawn: "Sprint Qualifying? Se sarà un flop le diremo addio"

Mancano pochi giorni prima di assistere ad un momento rivoluzionario, e forse anche storico, per la Formula 1. Nel sabato di Silverstone, infatti, prenderà il via la Sprint Qualifying, una gara di 100 Km che determinerà la griglia di partenza della domenica.

Il nuovo format verrà adottato in tre appuntamenti quest’anno. Oltre a Silverstone, infatti, i piloti della Formula 1 sperimenteranno la Sprint Qualifying a Monza ed in una terza sede ancora da individuare.

I malumori da parte degli appassionati storici della F1, però, non sono mancati. In molti hanno criticato una novità che sembra realizzata solo per creare un caos artificiale e sminuire un momento emozionante del weekend come la qualifica.

Chi è consapevole del rischio che la Formula 1 sta correndo con la sperimentazione di questo nuovo format è Ross Brawn. Il managing director ha sottolineato come quello che vedremo quest’anno sarà un tentativo e soltanto alla fine della stagione si potranno tirare le somme per capire se riproporre o meno la Sprint Qualifying in futuro.

“Se la Sprint Qualifying non sarà un successo non forzeremo per riproporla in futuro. Non c’è alcun incentivo a disputarla se il pubblico non sarà attratto, se l’audience non aumenterà e se non avremo benefici”.

“Credo che un aspetto positivo sia il fatto che verrà provata solo in tre occasioni e non per l’intera stagione. Nel passato la Formula 1 ha sofferto quando sono stati apportate delle novità che teoricamente avrebbero dovuto restare in vigore per l’intero campionato”.

“Ricordiamo bene il fiasco delle qualifiche ad eliminazione di qualche anno fa, e fortunatamente si è subito corso ai ripari durante la stagione”.

“Avremo tre eventi nel corso dei quali proveremo questo nuovo format e se non avremo il responso che ci attendiamo alzeremo le mani e guarderemo ad altre strade”.

Resta però da capire cosa accadrà qualora il format della Sprint Qualifying dovesse rivelarsi vincente. In quali appuntamenti della prossima stagione sarà prevista? Brawn ha voluto sottolineare come la Formula 1 non scenderà a compromessi e non accetterà di disputare la gara sprint in sedi che non possano regalare spettacolo ai fan.

“Penso che in ogni organizzazione ci siano persone che si occupino di diversi aspetti. Spetterà a Stefano Domenicali, a me e ad altre due figure stabilire quale circuito dovrebbe essere il candidato per questo format, ma anche le squadre avranno voce in capitolo. Sarà un mix”.

“Spero che si possano ottenere dei benefici commerciali da tutte le sedi in cui andremo, perché questo spingerà ulteriormente i team a sostenere questo format, ma non credo che sarà applicato a tutti gli appuntamenti”.

“Se andremo i tracciati dove non potrà funzionare non avremo alcun beneficio. Penso che dobbiamo essere certi di promuovere la Sprint Qualifying in qui tracciati dove possiamo mostrare il valore di questo format”.

 

condivisioni
commenti
Russell: "Nessun annuncio a Silverstone sul mio futuro"

Articolo precedente

Russell: "Nessun annuncio a Silverstone sul mio futuro"

Prossimo Articolo

Ceccarelli: "Con la Sprint Qualifying niente comfort zone"

Ceccarelli: "Con la Sprint Qualifying niente comfort zone"
Carica commenti
F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021
Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale" Prime

Ceccarelli: "Lewis ha esagerato nel festeggiare con Max in ospedale"

In questo nuovo appuntamento di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli commentano la portata principale offerta dal Gran Premio di Gran Bretagna: Hamilton re di Silverstone, con Max che dal decimo appuntamento della stagione raccoglie solo i tre punti della Sprint Qualifying. Con l'olandese in ospedale, i festeggiamenti del padrone di casa sono stati davvero inopportuni?

Formula 1
21 lug 2021
Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone Prime

Hamilton, Verstappen e Wolff: fiera degli errori a Silverstone

Andiamo ad analizzare in questa puntata de Il Primo degli Ultimi i protagonisti in negativo del Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1. Da un lato, abbiamo Lewis Hamilton che, nonostante la vittoria, perde sul piano morale con festeggiamenti esagerati mentre il rivale è in ospedale. E proprio il rivale, Verstappen, merita comunque un posto in rubrica per non aver ancora chiaro come si vinca un mondiale di F1. E poi c'è Toto Wolff

Formula 1
20 lug 2021
F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia? Prime

F1: manca davvero lo spettacolo o è un problema di regia?

Ci si lamenta spesso che la Formula 1 sia noiosa, ma se in realtà il problema nascesse da una regia internazionale che spesso manca i numerosi duelli che avvengono in pista per poi riproporli soltanto tramite replay?

Formula 1
20 lug 2021
GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis Prime

GP Silverstone: Leclerc beffato all'ultimo dalla rimonta di Lewis

La Ferrari e Charles Leclerc assaporano una vittoria che al Cavallino manca dal GP di Singapore 2019. Charles è stato beffato a due giri dal termine dalla rimonta di Hamilton, che ha piegato la resistenza del ferrarista a pochi km dal traguardo

Formula 1
19 lug 2021
Minardi: "Per Hamilton mi aspettavo uno stop-and-go" Prime

Minardi: "Per Hamilton mi aspettavo uno stop-and-go"

Tanti i fatti da commentare e tanti i promossi e i bocciati regalati dal Gran Premio di Gran Bretagna 2021. Le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Formula 1
19 lug 2021