Boullier: "Dovremo continuare a far collaborare al meglio i nostri reparti"

Eric Boullier, racing director della McLaren, è sulla medesima linea di pensiero di Ron Dennis. Tanti elogi al lavoro svolto dal team in inverno e l'ambizione di tornare grandi in poco tempo.

A pochi minuti dalla presentazione della nuova monoposto, la Mp4-31, i vertici della McLaren hanno voluto commentare la stagione che comincerà ufficialmente tra poche ore con la prima quattro giorni di test invernali, a Barcellona. Dopo Ron Dennis è stato il turno di Eric Boullier, racing director del team di Woking.

Così come Ron Dennis, anche l'ex team principal della Lotus ha voluto sottolineare il grande lavoro svolto dagli uomini McLaren e Honda. "Prima di tutto voglio riconoscere i grandi sforzi fatti dagli uomini di Woking, Sakura e Milton Keynes. I ragazzi hanno dimostrato una grande dedizione durante tutto il periodo invernale e il risultato è che siamo risuciti a stare al passo con il programma stilato, sia per quanto riguarda la progettazione della vettura che per lo sviluppo successivo delle ultime settimane. Loro sono un vanto per il team McLaren-Honda e siamo grati per il loro lavoro fatto sulla Mp4-31".

Stando ai risultati negativi del 2015, a Woking hanno pensato bene di potenziare il reparto ingegneria in vista della nuova stagione: "Non siamo mai soddisfatti: per questo motivo abbiamo continuato a rafforzare il nostro team d'ingegneri negli ultimi mesi. Siamo certi che gli innesti fatti saranno capaci di accelerare i nostri progressi e gli sviluppi sulla nuova monoposto in futuro".

In vista di Melbourne, nelle due sessioni di test invernali al Montmelò sarà fondamentale l'interazione tra i reparti delle factory di Woking e Sakura: "I due test di Barcellona non saranno altro che il prosieguo dell'attività collaborativa tra i nostri reparti, che hanno già lavorato bene assieme nel periodo di bassa stagione. I primi quattro giorni di test saranno svolti con tanta attenzione e metodo. Cercheremo di estrapolare il massimo dal tempo a nostra disposizione e concentrare i nostri sforzi sui sistemi principali della nuova vettura, ma anche dalle procedure operative faremo controlli sull'elettronica".

"Prima dovremo controllare ai box se tutto andrà per il verso giusto, poi ci concentreremo sulla pista. Questi sono test, per cui prove prima di tutto. Però state certi che siamo motivati e determinati. Spingeremo per dare il massimo tutti assieme", ha concluso Boullier.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento McLaren MP4-31, la presentazione
Sub-evento Presentazione
Piloti Jenson Button , Fernando Alonso
Team McLaren
Articolo di tipo Ultime notizie