Chuchała: "Che bella sorpresa questa vittoria!"

condivisioni
commenti
Chuchała:
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
13 mar 2016, 11:56

Il polacco Wojciech Chuchała ha fatto il vuoto in Classe ERC2 alle Canarie, dove debuttava con la sua nuova Subaru con l'unico obiettivo di terminare la gara.

Un debutto fragoroso e clamoroso: si potrebbe riassumere così la prima gara che Wojciech Chuchała ha affrontato nell'ERC al volante della sua nuova Subaru Impreza WRX STI.

Il polacco si presentava al Rally Islas Canarias El Corte Inglés con l'unico obiettivo di arrivare al termine della gara senza correre rischi inutili. Era infatti troppo importante prendere punti e acquisire esperienza per l'avventura che lo attende in Classe ERC2 nel 2016.

Sorprendendo tutti, il pilota del Subaru Poland Rally Team ha invece fatto il vuoto fra le vetture produzione, vincendo tutte e 12 le Speciali e staccando i suoi avversari di ben 3'37"8.

"Sono molto sorpreso di questo risultato perché siamo arrivati qui senza esserci preparati molto, per cui non me l’aspettavo - ha spiegato Chuchała - Penso di dover ringraziare il Subaru Poland Rally Team per il grande lavoro svolto. Nei prossimi rally continueremo a spingere, vogliamo continuare ad essere competitivi in ERC2. C’è ancora tanto da fare e molte gare da affrontare".

Dopo una prestazione del genere era d'obbligo fare una considerazione: il Subaru Poland Rally Team è la stessa squadra dalla quale ha iniziato la sua carriera Kajetanowicz, oggi Campione ERC.

"Conquistare il titolo ERC? Sarebbe un sogno riuscirci! Al momento però è presto per parlarne, per ora siamo molto contenti del risultato ottenuto qui e del quinto posto assoluto con una vettura di Gruppo N. Godiamoci il successo”.

Prossimo appuntamento in Irlanda, dove Chuchała è chiamato a confermarsi.

"Non è ancora sicurissimo, ma direi che ci sarò. Cercherò di essere veloce anche là, anche perché onestamente debbo ammettere che in questo rally non ho spinto tantissimo. La cosa importante era finire e noi dobbiamo sempre partire con questo obiettivo, senza correre rischi inutili".

Prossimo articolo ERC
Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Articolo precedente

Loix: "La nuova Škoda Fabia R5 sembra davvero forte"

Prossimo Articolo

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5

Sylvain Michel in ERC Junior U28 con una ŠKODA Fabia R5
Carica commenti