GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
79 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
43 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
36 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
15 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
30 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
44 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
16 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
24 giorni

Rally Roma, PS14: Crugnola punta Lukyanuk, Basso ipoteca la vittoria

condivisioni
commenti
Rally Roma, PS14: Crugnola punta Lukyanuk, Basso ipoteca la vittoria
Di:
21 lug 2019, 14:12

Il veneto vede il successo avendo 20"8 su Campedelli, il varesino mette nel mirino il russo. Mareš in Top5 seguito da Ingram ed Herczig, bene Sesks, Rusce e Scandola.

Giandomenico Basso ormai ha in pugno il Rally di Roma Capitale dato che ai concorrenti di FIA European Rally Championship e CIR mancano solo le due Super Speciali di Ostia (1,01km l'una) da affrontare, oltre al lungo trasferimento dalla base di Fiuggi.

Al volante della sua ŠKODA Fabia R5, il pilota della Loran non sta correndo rischi dopo l'errore di cui era stato protagonista in precedenza, anche perché la nuova Ford Fiesta R5 MK8 guidata da Simone Campedelli (Orange1 Racing) va molto forte, ma resta a 20"8 dal veneto.

Il gran finale è invece tutto per il terzo gradino del podio, poiché Andrea Crugnola si è portato a casa anche la PS14 "Guarcino 2" con la ŠKODA Fabia R5 della HK Racing, riducendo ad 1" il distacco dalla Citroën C3 R5 del Campione ERC in carica Alexey Lukyanuk.

Filip Mareš sembra ormai sicuro del successo in ERC1 Junior e della Top5 assoluta con la ŠKODA Fabia R5 dell'ACCR Czech Rally Team, avendo 19"1 su quella del suo rivale diretto Chris Ingram (Toksport WRT), il quale invece non potrà permettersi pause di riflessione perché Norbert Herczig è a 3"7 da lui con la Volkswagen Polo GTI R5 del MOL Racing Team-BRR.

Vicinissimo al secondo podio consecutivo in altrettante gare in ERC1 Junior Mārtiņš Sesks, sempre ottavo sulla ŠKODA Fabia R5 della LMT Autosporta Akadēmija-Motorsport Italia, seguito a debita distanza da quella di Antonio Rusce e dalla Hyundai i20 R5 di Umberto Scandola.

ERC-CIR, Rally di Roma Capitale: Classifica PS14

Prossimo Articolo
Rally Roma, PS12-13: Crugnola inarrestabile vede il podio, Basso sbaglia

Articolo precedente

Rally Roma, PS12-13: Crugnola inarrestabile vede il podio, Basso sbaglia

Prossimo Articolo

Giandomenico Basso Re di Roma Capitale di ERC e CIR

Giandomenico Basso Re di Roma Capitale di ERC e CIR
Carica commenti