GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
62 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
118 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Shakedown in
13 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Evento concluso
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
13 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
18 giorni

Vittoria e titolo per l'Algarve Pro Racing alla 4 Ore di Sepang

condivisioni
commenti
Vittoria e titolo per l'Algarve Pro Racing alla 4 Ore di Sepang
Di:
22 gen 2017, 10:13

Il clamoroso ritiro di Ho-Pin Tung, Gustavo Menezes e Thomas Laurent regala il successo al team portoghese che può festeggiare titolo ed invito alla 24 Ore di Le Mans. In LMP3 successo per Tockwith Motorsport. In GT trionfo della #5 del DH Racing.

#35Jackie Chan DC Racing, Oreca Nissan 03R,Ho Pin Tung, Gustavo Menezes, testacoda
#35 Jackie Chan DC Racing Oreca Nissan 03R: Ho-Pin Tung
#25 Algarve Pro Racing Ligier JSP2 Nissan: Andrea Roda, Matt McMurry, Andrea Pizzitola
#91 FIST-Team AAI BMW M6 GT3: Jun San Chen, Ollie Millroy, Philipp Eng e #90 FIST-Team AAI BMW M6 GT
#5 DH Racing Ferrari 488 GT3
#67 PRT Racing Ginetta LMP3: Ate De Jong, Charlie Robertson
Gustavo Menezes
#69 Aylezo Ecotint Racing Ginetta LMP3: Zen Low, Weiron Tan, Riki Christodoulou
Partenza
Grid Girl

L'Algarve Pro Racing ha colto il successo nell'Asian Le Mans Series 2016/2017 grazie alla vittoria ottenuta sul tracciato di Sepang ed al contestuale ed inatteso ritiro che ha visto coinvolto l'equipaggio del Jackie Chan DC Racing, giunto all'ultimo appuntamento stagionale con 19 punti di vantaggio sugli inseguitori.

Il primo giro di gara, infatti, si è rivelato determinante per le sorti del campionato. Un contatto tra la Oreca 03 del Race Performance e la vettura #35 ha costretto Ho-Pin Tung al rientro ai box per consentire ai meccanici del team di riparare la parte posteriore destra rimasta seriamente danneggiata.

Enorme è stato lo sforzo compiuto dai ragazzi del DC Racing che in soli dieci minuti hanno consentito al pilota di poter tornare in pista, ma un successivo guasto al propulsore ha costretto l'equipaggio composto da Ho-Pin Tung, Gustavo Menezes e Thomas Laurent ad alzare definitivamente bandiera bianca.

Senza più la vettura #35 del Jackie Chan DC Racing in pista, Andrea Pizzitola, Aidan Read ed Andrea Roda hanno avuto via libera per cogliere un successo mai messo in discussione, mentre l'Algarve Pro Racing non è riuscito a celebrare una clamorosa doppietta a seguito dello straordinario sorpasso compiuto da Struan Moore nel penultimo giro di gara.

Il primo ed il terzo gradino del podio hanno comunque garantito al team portoghese l'invito alla prossima 24 Ore di Le Mans che verrà affrontata con la nuova Ligier JS P217.

In classe LMP3 vittoria in gara ed in campionato per il Tockwith Motorsport con Nigel Moore bravo a cogliere il successo con dieci secondi di vantaggio sulla #85 del G-Print by Triple 1 Racing, mentre in terza posizione ha concluso la #1 del DC Racing.

Decisamente sfortunata la gara dell'equipaggio del team ARC Bratislava, giunto a Sepang in testa alla classifica. La Ginetta #4 ha chiuso in settima posizione dopo un incidente avvenuto nelle prime fasi di gara che ha costretto Darren Burke e Constantins Calko ad assistere a buona parte della corsa dal garage.

In GT successo a sorpresa in gara per il Team Audi Korea con l'equipaggio composto da Kyong Ouk You, Marchy Lee ed Alex Yoong, mentre la Ferrari #5 del DH Racing ha centrato la vittoria nel campionato con Michele Rugolo, Matthieu Vaxiviere e Stephane Lemeret.

Dopo la delusione per la penalità post gara patita in occasione del penultimo appuntamento di Buriram, il trio alla guida della vettura di Maranello ha rischiato grosso a 90 minuti dal termine quando la 488 si è trovata ferma all'ingresso della pit lane. 

Il tempo perso ha tagliato Rugolo, Vaxiviere e Lemeret dalla lotta per il podio, ma il quinto posto finale è stato sufficiente per garantire le vittoria del titolo, grazie anche al secondo posto conquistato dalla vettura gemella #3 di Rino Mastronardi, Alex Riberas ed Olivier Beretta, mentre il terzo gradino del podio è andato all'equipaggio del Team BBT composto da Anthony Liu, Davide Rizzo ed Alessandro Pier Guidi.

Asian Le Mans Series - 4 Ore di Sepang - Gara

 

Prossimo Articolo
Andrea Pizzitola centra la pole position per la 4 Ore di Sepang

Articolo precedente

Andrea Pizzitola centra la pole position per la 4 Ore di Sepang

Prossimo Articolo

Il trevigiano Michele Rugolo vince il titolo con la Ferrari di DH Racing

Il trevigiano Michele Rugolo vince il titolo con la Ferrari di DH Racing
Carica commenti