Pole decisive per il successo nella Coppa Italia

Pole decisive per il successo nella Coppa Italia

A Vallelungo vincono Graziani, Montali e Marsilia

Vittorie figlie delle pole nel Coppa Italia dove ad aggiudicarsi le rispettive Divisioni sono proprio gli autori delle migliori prestazioni cronometriche in prova: Graziani, Montali e Marsilia. Parte subito forte Graziani (Corvette Z06 GT3) nella gara della 1° Divisione. Il pilota viterbese, protagonista del campionato nel 2009 e alla sua prima prova quest’anno, dimostra di trovarsi a suo agio nell’impegnativo tracciato di Vallelunga dominando la gara fin dalle prime battute. Start poco brillante invece per “Enghel’s” che perde tre posizioni scivolando in quinta piazza. Nella bagarre del primo giro a perdere il treno di testa è Consoli (Porsche 997 Cup) con Rossi (Porsche 997 GT2) che fa invece valere la maggior potenza della sua vettura conquistando, alla seconda tornata, la seconda piazza ai danni delle due Ferrari F430 Challenge di Ragazzi e “Enghel’s”. Sono proprio loro due ad animare la parte centrale di gara sfidandosi sul filo dei decimi per l’ultimo gradino del podio. I due si scambiano due volte posizione fra il settimo e l’ottavo giro con la classifica finale che premia Ragazzi. Nella Gara riservata alla 2° e 3° Divisione nuova affermazione di Montali (Bmw 320i - 2° Divisione, nella foto) che, proprio come in occasione delle altre 3 prove 2010, ad una cattiva partenza replica immediatamente portandosi in testa e controllando agevolmente fin sotto la bandiera a scacchi. Alle sue spalle è sfida vera fra Barone, Cappello e Sellani con Valentini, quarto in griglia, costretto ad accodarsi al gruppo per problemi alla frizione in griglia. Tuttavia al secondo giro Barone e all’ottavo giro Cappello mentre erano in seconda posizione, sono costretti al ritiro per problemi meccanici. Alle spalle del solitario leader si porta così Sellani che sotto la bandiera a scacchi precede Bizzaglia (entrambi su Alfa Romeo 147 Cup). Alle loro spalle la 320i della Zerocinque affidata a Cacciari per la prima volta a Vallelunga, la Renault Sport Spider di Scolari e Valentini autore di una strepitosa rimonta. Dopo la pole Marsilia (Bmw M3 E36 – 3° Divisione) si ripete anche in gara. Nei primi giri alle sue spalle si porta Sanetti (Civic Type R) sopravanzato però a metà gara dalle 156 Jtd del Team Barbieri di Andreola e Sorti. Al penultimo giro però un problema ai freni fa scivolare Andreola in quinta pizza con Sanetti che così torna sull’ultimo gradino del podio consolidando la sua leadership in campionato.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Altre Turismo
Articolo di tipo Ultime notizie