WSBK
06 set
-
08 set
Evento concluso
27 set
-
29 set
Evento concluso
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
7 giorni

Test Jerez, Giorno 2: Kawasaki al top con Sykes. Bene Baz e Torres

condivisioni
commenti
Test Jerez, Giorno 2: Kawasaki al top con Sykes. Bene Baz e Torres
Di:
21 nov 2017, 18:23

Rea assente perché premiato dalla Regina d'Inghilterra, è Sykes a fare la voce grossa davanti a un grande Loris Baz, già a suo agio con la BMW. Bene anche Torres sulla MV Agusta nonostante le difficoltà fisiche.

Kawasaki continua a dettare legge anche nel lsecondo giorno di test invernali della World Superbike sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera. Jonathan Rea, autore del miglior tempo nella giornata di ieri, è stato il grande assente della giornata ma è giustificato: è volato a Londra a udienza dalla Regina Elisabetta II per ricevere un premio prestigioso in segno di riconoscimento per gli ultimi tre anni vissuti da vero campione del motorsport.

A fare le veci del "Cannibale" nord-irlandese è stato il compagno di squadra Tom Sykes, autore del miglior tempo di giornata in 1'39"692 staccato questo pomeriggio. Il britannico ha continuato a lavorare sodo su alcuni aspetti della Ninja che, nel corso del 2017, non gli sono piaciuti e ne hanno minato le prestazioni.

Loris Baz continua nel suo apprendimento della BMW S1000RR e del team Althea. Il rider francese ha stupito anche oggi ottenendo il secondo miglior tempo di giornata staccato di 776 millesimi di secondo dal crono di Sykes. Baz ha lavorato per abituarsi alla frenata della BMW e alle gomme Pirelli, inanellando ben 98 giri totali.

Buona prestazione per le Aprilia gestite dal team Milwaukee. Terzo tempo di giornata per Eugene Laverty, staccato di meno di un decimo dalla BMW di Baz. Lorenzo Savadori ha ottenuto il quinto tempo e ha iniziato a prendere confidenza con il nuovo capo tecnico. Entrambi hanno lavorato per raccogliere dati in vista della prossima stagione.

Migliora sensibilmente anche Jordi Torres. Anche lui, così come Baz, sta prendendo confidenza con la nuova moto, la MV Agusta F4 1000. Lo spagnolo ha ottenuto il quarto tempo di giornata facendo 82 passaggi. Il migliore di questi lo ha portato a 9 decimi dal riferimento di giornata firmato da Sykes. Ricordiamo che Torres continua a soffrire dal punto di vista fisico a causa di una caduta occorsagli nell'ultimo appuntamento della gara a Losail, in Qatar.

Ultima posizione per Leandro "Tati" Mercado, che sta ancora prendendo confidenza con la Ninja ZX-10RR del team Orelac Racing VerdNatura. L'argentino ha ottenuto comunque un buon tempo, migliorando in maniera ottima rispetto a quanto mostrato nella giornata di ieri.

Test Jerez de la Frontera, Giorno 2

   PosizionePilotaMotoTempoDistacco
1 Tom Sykes Kawasaki Ninja ZX-10RR 1'39”692  
2 Loris Baz BMW S1000 RR 1'40”468 +0"776
3 Eugene Laverty Aprilia RSV4 RF 1000 1'40"551 +0"859
4 Jordi Torres MV Agusta F4 1000 1'40"595 +0"903
5 Lorenzo Savadori Aprilia RSV4 RF 1000 1'40”841 +1'149
6 Leandro Mercado Kawasaki Ninja ZX-10RR 1'41”034 +1"342
Prossimo Articolo
Ufficiale: nel 2018 il team Triple M Racing entra in SBK con Honda

Articolo precedente

Ufficiale: nel 2018 il team Triple M Racing entra in SBK con Honda

Prossimo Articolo

Althea, Baz: "Con la BMW ho già fatto tempi in linea con quelli della gara!"

Althea, Baz: "Con la BMW ho già fatto tempi in linea con quelli della gara!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WSBK
Evento Jerez, test di novembre
Location Circuito de Jerez
Autore Giacomo Rauli